• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > SPECIALE CM.IT - Calciomercato Serie A, da Draxler a Soriano: gli affari saltati in extremis

SPECIALE CM.IT - Calciomercato Serie A, da Draxler a Soriano: gli affari saltati in extremis

Tante le trattative saltate sul punto di chiudere l'accordo in questa sessione di mercato


Soriano (Getty Images)
Stefano D'Alessio

01/09/2015 10:00

CALCIOMERCATO SERIE A DA DRAXLER A ITURBE LE TRATTATIVE SALTATE IN EXTREMIS / ROMA - Ogni sessione di calciomercato regala colpi a sensazione e trattative sfumate in extremis: la campagna trasferimenti estiva 2015/2016, ovviamente, non fa eccezione. A inizio mercato hanno fatto discutere gli affari saltati Jackson Martinez-Milan, Kondogbia-Milan e Imbula-Inter ma settimana dopo settimana, quando il calciomercato Serie A è entrato nel vivo, le società della massima serie italiana hanno dovuto mandar giù uleriori bocconi amari.
Dalla beffa Juventus per Draxler al clamoroso mancato passaggio di Soriano al Napoli: ecco tutti gli affari saltati in Serie A

Niente Soriano per il Milan: il pupillo di Sinisa Mihajlovic, a lungo trattato dal club meneghino anche nelle ultimissime ore di mercato, non vestirà la maglia rossonera. Ma la vera beffa per il centrocampista della Sampdoria è il mancato trasferimento al Napoli, sfumato proprio sul filo di lana per il mancato deposito del contratto in tempo utile (l'affare prevedeva anche l'inserimento di Zuniga in direzione Genova). Un caso che ha messo pepe nella coda di questo calciomercato davvero entusiasmante. Resta al Milan, invece Mexes: lusingato dalla Fiorentina, il difensore francese è stato trattenuto a Milano per decisione del patron Berlusconi in persona.

La 'telenovela Draxler-Juventus' ha avuto l'epilogo che tutti i tifosi bianconeri temevano: il sì di Draxler alla Juventus non è bastato al club Campione d'Italia a superare la concorrenza del Wolfsburg, lesto ad approfittare del mancato accordo tra Juve e Schalke 04.

Da telenovela a telenovela, Draxler fa rima con Iturbe: l'attaccante argentino, promesso da Sabatini al Genoa, è stato poi trattenuto a Roma al momento della stipula dei contratti. Sempre in uscita, l'affare Destro-Monaco, ben indirizzato e avviato nella prima settimana di luglio, non ha visto la fumata bianca. Al suono del gong finale, in casa giallorossa resta il rimpianto Bruno Peres: la trattativa, avviata tempo, è rallentata al momento dello sprint finale.

Sulla sponda nerazzurra del naviglio milanese, l'ultima giornata di calciomercato ha visto naufragare il tentativo dell'Inter di mettere le mani su Eder della Sampdoria.

In casa Napoli, la telenovela dell'estate porta senza dubbio il nome di Davide Astori: il suo arrivo in Campania è sfumato per l'annosa questione di diritti d'immagine. Astori ha poi vestito la maglia della Fiorentina. Neanche la 'Viola', però, è esente da delusioni: Milinkovic-Savic è andato fino a Firenze per ribadire le proprie perplessità sul trasferimento, poi definitivamente saltato.




Commenta con Facebook