• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Torino > Torino, Ventura: "Non vogliamo più essere una sorpresa. Terzo posto? Metterei cinquanta firme"

Torino, Ventura: "Non vogliamo più essere una sorpresa. Terzo posto? Metterei cinquanta firme"

Il tecnico dei granata: "Per il campionato la favorita è la Roma"


Giampiero Ventura (Getty Images)

31/08/2015 09:06

TORINO VENTURA ROMA JUVENTUS/ ROMA - Il tecnico del Torino Giampiero Ventura, è intervenuto ai microfoni di 'Radio Uno' all'indomani della vittoria contro la Fiorentina, il secondo successo consecutivo dei granata nelle prime due giornate di campionato: "E' un Torino dalla grande crescita, abbiamo preso buoni giocatori di grande prospettiva che non hanno ancora raggiunto la maturità e non hanno ancora dato fondo a tutte le loro potenzialità che sono notevoli. Il campo dirà dove possiamo arrivare. Due giornate sono poche per giudicare, ma tanto dipende dalla voglia che i giocatori hanno di mettersi in mostra. Quando arrivò Immobile, era reduce da una stagione con soli cinque gol e con noi ne fece 22". 

SCUDETTO - "Credo che la Roma parta da una posizione privilegiata, ha una rosa straordinaria e ieri ha battuto la Juventus, ritengo sia una delle super favorite per il campionato. Noi come Torino stiamo lavorando per far sì che andare in Europa League non sia più una sorpresa".

TERZO POSTO - "Se firmerei per il terzo posto? Certo, metterei cinquanta firme per arrivare terzo. Dobbiamo però crescere passo dopo passo, essere in alto dopo due giornate non è indicativo".

S.F.




Commenta con Facebook