• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, da Draxler a Ibrahimovic: la 'Vecchia Signora' si completa

Calciomercato Juventus, da Draxler a Ibrahimovic: la 'Vecchia Signora' si completa

Il club bianconero protagonista in quest'ultima fase della campagna trasferimenti


Beppe Marotta ©Getty Images
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

28/08/2015 15:30

CALCIOMERCATO JUVENTUS TRATTATIVE DRAXLER WITSEL IBRAHIMOVIC ISLA COMAN ALLEGRI MAROTTA / TORINO - Massimiliano Allegri attende con impazienza l'ultimo 'colpo' del calciomercato Juventus in questo rush finale della sessione estiva del calciomercato 2015.  
Un ulteriore rinforzo di livello, reso necessario anche dal complicato girone di Champions League che ha accoppiato la 'Vecchia Signora' - finalista della scorsa edizione - a Manchester City, Siviglia e Borussia Mönchengladbach. Il 'sogno' del club campione d'Italia, da oltre un mese a questa parte, rimane ovviamente Julian Draxler per la trequarti: il braccio di ferro con lo Schalke 04 continua, con gli ultimi giorni da qui al 31 agosto che si preannunciano caldissime sull'asse Torino-Gelsenkirchen.
Il piano B - in caso sfumasse la trattativa per il fantasista tedesco - si chiama Axel Witsel, profilo sicuramente più adatto per un ipotetico 4-3-3 rispetto al rombo di centrocampo tanto caro ad Allegri. Lo sbarco a Vinovo del 21enne di Gladbeck, piuttosto che del belga, andrebbe a cambiare inevitabilmente le alchimie tattiche del mister bianconero.
Dall'obiettivo primario Draxler, all'alternativa Witsel, passando per la probabile cessione di Isla e il pressing del Bayern Monaco per il baby Coman, fino alla 'suggestione' Ibrahimovic: gli ultimi giorni del calciomercato potrebbero regalare nuove sorprese in casa Juventus

 

Telenovela Draxler: Marotta prepara l'assalto finale

Marotta & soci preparano l'ultimo e decisivo assalto per Draxler. Secondo le ultime indiscrezioni sarebbe stata fissata una deadline per le 12 di sabato per un eventuale accordo tra le parti, che tutt'ora resta possibile. La Juventus ha alzato la propria offerta a 23 milioni di euro più 5 mln di bonus, con lo Schalke 04 che però avrebbe rilanciato chiedendo di base 28 milioni oltre a 5 mln di incentivi legati alle presenze del calciatore. Sui bonus sembra esserci un'intesa di massima, mentre permane ancora una sostanziale differenza per quanto concerne la parte fissa. Draxler, che da tempo ha già accettato la proposta della Juventus, tramite il suo agente potrebbe spingere in queste ore per il passaggio in bianconero, nonostante un contratto in scadenza nel giugno 2018 con la società di Bundesliga. A stretto giro di posta, quindi, potrebbero esserci novità importanti in merito al futuro del trequartista classe '93, senza dimenticare il 'terzo incomodo' Wolfsburg, che avrebbe individuato in Draxler la potenziale alternativa a Perisic o a de Bruyne, in trattative avanzate rispettivamente con Inter e Manchester City.

 

Witsel piano B, veto Allegri su Coman. E 'Ibra'...

Draxler in prima fila, ma subito dietro c'è Witsel. Massimiliano Allegri preferirebbe il primo per non accantonare il prediletto 4-3-1-2, ma anche l'interno in forza allo Zenit San Pietroburgo sarebbe un profilo comunque gradito all'allenatore toscano, che in questo caso si affiderebbe come principale veste tattica al 4-3-3. Giovedì a Montecarlo, in occasione del sorteggio della fase a gironi di Champions League, la dirigenza juventina avrebbe riallacciato dei nuovi contatti con i dirimpettai della società russa, che valuterebbe l'ex Benfica non meno di 30 milioni di euro. Un'intesa di massima, però, si potrebbe trovare per una somma di poco superiore ai 25 milioni, con il Milan sempre alla finestra visto il risaputo interesse del 'Diavolo' per il centrocampista belga.

Operazioni non solo in entrata, ma anche in uscita per la Juventus. Il sodalizio di Corso Galileo Ferraris, dopo aver salutato Llorente (accasatosi al Siviglia, prossimo avversario tra l'altro dei bianconeri in Champions), potrebbe definire nelle prossime ore la cessione di Mauricio Isla: il cileno, oltre ai detentori dell'Europa League, sarebbe nel mirino anche della Fiorentina. Con l'addio dell'ariete basco, sembra da escludere invece - salvo colpi di scena - un cambio di maglia per Zaza e Coman, con il gioiellino francese (su cui c'è il veto di Allegri) destinato a non lasciare Torino malgrado l'offensiva del Bayern Monaco.

Chiosa finale su Zlatan Ibrahimovic: il PSG, almeno per questa estate, difficilmente si priverà della stella svedese. Ma con Raiola di mezzo e i ripetuti 'mal di pancia' del diretto interessato, un clamoroso ritorno di 'Ibra' sotto la Mole non è pura utopia...




Commenta con Facebook