• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > TDM - Tattica del Mercato > TATTICA DEL MERCATO - Juventus e Napoli, Lemina: enfant prodige del centrocampo

TATTICA DEL MERCATO - Juventus e Napoli, Lemina: enfant prodige del centrocampo

L'analisi di Calciomercato.it sui protagonisti del mercato: occhi puntati sul centrocampista del Marsiglia


Mario Lemina (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

26/08/2015 15:00

TATTICA DEL MERCATO CALCIOMERCATO JUVENTUS NAPOLI MARSIGLIA LEMINA MAROTTA GIUNTOLI ALLEGRI SARRI / ROMA - Il calciomercato sta vivendo gli ultimi giorni in maniera febbrile. Lunedì 31 alle ore 23 suonerà il gong che metterà fine alle contrattazioni. Tante squadre sono ancora a caccia del rinforzo giusto. Il calciomercato Juventus si sta incrociando con quello del Napoli per quanto riguarda il rinforzo a centrocampo, con la prima giornata della Serie A che ha messo a nudo mancanze per entrambe le compagini. Il mediano francese Mario Lemina del Marsiglia è un profilo che piace sia alla Juventus che al Napoli, che daranno vita ad un vero e proprio derby sul mercato. Conosciamo meglio il giocatore attraverso la nostra rubrica 'Tattica del Mercato'.


BIOGRAFIA DI MARIO LEMINA, OBIETTIVO DI JUVENTUS E NAPOLI PER IL CENTROCAMPO

Mario Lemina nasce a Libreville, in Gabon, il primo settembre 1993. Nonostante l'origine africana è naturalizzato francese ed è cresciuto nell' 'Esagono'. Si fa le ossa nel settore giovanile del Lorient con cui debutta in Ligue 1 nella stagione 2012/2013, lanciato dal tecnico Christian Gourcuff che ne intravede il grande talento. Nell'estate 2013, nonostante l'opposizione del tecnico, Lemina si trasferisce al Marsiglia allenato da José Anigo. Gioca una stagione da riserva, mettendo comunque in fila 25 presenze cosiderando tutte le competizioni. Con l'arrivo al 'Velodrome' di Marcelo Bielsa la situazione non cambia radicalmente anche se il giocatore riesce a dimostrare grande duttilità venendo schierato durante tutta l'annata in diverse posizioni. Nella stagione appena iniziata Lemina ha dimostrato di essere un titolare del Marsiglia, anche con il cambio di guida tecnica da Bielsa a Michel.

Lemina ha preso parte al vittorioso mondiale Under 20 della Francia del 2013, giocando con elementi come Zouma, Umtiti, Pogba, Kondogbia, Digne, Thauvin e Sanogo. Il centrocampista ha rifiutato la convocazione della nazionale del Gabon per la Coppa d'Africa 2015 ma non ha ancora vestito la maglia della selezione maggiore francese.


CARATTERISTICHE TECNICO-TATTICHE DI MARIO LEMINA

Alto 1,84 per 76 kg, fisico asciutto e longilineo, destro naturale. Lemina fa parte della generazione di talenti francese che ha stravinto il Mondiale Under 20 del 2013, insieme a Pogba e Kondogbia. Il suo ruolo naturale è quello di centrocampista centrale. Si tratta di un elemento capace di svolgere il ruolo di regista oppure di mezzala. Grazie all'intelligenza tattica è stato dirottato anche in altre zone del campo. Bielsa, infatti, l'ha provato (con discreto successo) anche come terzino destro e difensore centrale in una linea a tre. Dotato di una visione di gioco notevole e di una tecnica individuale interessante, Lemina sa sempre cosa fare quando ha il pallone tra i piedi e sa rilanciare l'azione con rapidità ed efficacia. Ha carisma (a volte anche troppo) e personalità e spesso accompagna l'azione anche sulla trequarti, sfruttando le doti di inserimento e la capacità di essere sempre nel vivo dell'azione per dettare i tempi della squadra.


MARIO LEMINA E' UN GIOCATORE ADATTO A JUVENTUS E NAPOLI? 

Sia la Juventus che il Napoli stanno cercando un rinforzo a centrocampo. I bianconeri di Massimiliano Allegri hanno la coperta corta (le partenze di Vidal e Pirlo si fanno sentire) sia in caso di 4-3-1-2 che di 3-5-2 e Lemina potrebbe 'tappare' la falla diventando sia un 'vice-Marchisio' che una risorsa in più come mezzala destra. Discorso simile per quanto riguarda il Napoli di Maurizio Sarri che ha in Valdifiori il regista designato. Lemina potrebbe dare respiro all'ex Empoli offrendo qualità ed inserimenti come interno nella mediana a tre. Si tratta di un '93 estremamente talentuoso ed un investimento su di lui potrebbe rivelarsi decisamente azzeccato.

 




Commenta con Facebook