• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, le soluzioni per il centrocampo senza Strootman

Roma, le soluzioni per il centrocampo senza Strootman

Le opzioni a disposizione di Garcia per il reparto mediano


Garcia (Getty Images)
Andrea Corti (@cortionline)

25/08/2015 18:09

ROMA SOLUZIONI CENTROCAMPO STROOTMAN / ROMA - Le non rassicuranti notizie riguardanti le condizioni fisiche di Kevin Strootman costringono la Roma a studiare soluzioni alternative per il centrocampo.

Premesso che non è da escludere un colpo a sorpresa negli ultimi giorni di mercato, Garcia avrà in ogni caso la possibilità di scherare il reparto o come al solito a tre o a due davanti alla difesa. Nel primo caso il trio titolare resterebbe quello composto da Nainggolan, De Rossi e Pjanic (con Keita prima alternativa); se si optasse per una coppia l'escluso sarebbe chiaramente il bosniaco, che magari andrebbe a cercare fortuna più avanti nel 4-2-3-1. Nel caso in cui questo fosse il modulo il numero 15 potrebbe giocarsi il posto con Totti e Salah: un riutilizzo di Florenzi da esterno alto non fa parte infatti dell'universo delle cose impossibili, soprattutto se l'allenatore francese decidesse di provare a servire maggiormente Dzeko con cross dal fondo (a sinistra lo specialista è Falque). C'è poi l'ipotesi 4-3-1-2, con Pjanic dietro alle due punte e con lo stesso Florenzi che potrebbe riciclarsi nel ruolo di mezz'ala in cui tanto ha fatto bene con Zeman in panchina. Sono questi in sintesi i vantaggi di avere un jolly come l'ex Crotone, che di tutti i ruoli in cui è utilizzato quello in cui sembra meno a suo agio è l'attuale di terzino destro. La svolta tattica giallorossa da più parti invocata potrebbe passare  proprio dal suo spostamento.




Commenta con Facebook