• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Serie A, Tavecchio: "Con nuove regole applicate da subito avremmo problemi di ordine pubblico"

Serie A, Tavecchio: "Con nuove regole applicate da subito avremmo problemi di ordine pubblico"

Il presidente della Figc ha fatto il punto sulla situazione


Carlo Tavecchio (Calciomercato.it)

24/08/2015 23:39

SERIE A TAVECCHIO / TAORMINA - Nel corso di un'intervista a 'Rai Sport' il presidente della Figc Carlo Tavecchio ha fatto il punto sul suo lavoro: "Abbiamo messo delle regole che partiranno definitivamente l'anno venturo. Con quei presupposti quest'anno non potrebbero giocare più di sei-sette squadre. Non è possibile avere delle società con dei conti economici negativi prima delle campagne acquisti e che poi lo appesantiscono. E' l'ultimo anno libero. Se fosse stata applicata quest'anno ci sarebbero stati problemi di ordine pubblico. Non possiamo più permetterci di vedere casi come quello del Parma".

RIFORMA CAMPIONATI - "C'è bisogno di maggioranze particolari in Consiglio Federale. Bisogna capire che paracadute vanno dati alle società .Bisogna trovare un accordo anche con la Lega. La questione sarà presa per le corna sin da settembre con riunioni non-stop".

JUVENTUS - "Il campionato italiano ha messo in evidenza un livellamento. E' un vantaggio per il sistema".

RAZZISMO - "Ripeto che Tavecchio ha tre figli in adozione da almeno 5 anni, e ha fatto tre ospedali in Africa. Ho sbagliato".

 




Commenta con Facebook