• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI FIORENTINA-MILAN

PAGELLE E TABELLINO DI FIORENTINA-MILAN

P. Sousa fa sognare Firenze, Kalinic sempre pericoloso. Ely che disastro!


Stefano Carnevali

23/08/2015 22:43

ECCO LE PAGELLE DI FIORENTINA-MILAN:

 

FIORENTINA

Tatarusanu 6 – Pochi interventi ma qualche affanno nelle uscite alte.

Tomovic 6,5 – Deputato a incrociare con Bacca, comincia con grande attenzione: lascia pochissimo spazio al colombiano, disinnescandone la velocità. Al 15' salva il risultato su Bonaventura. Meno bene nella ripresa, quando pecca un po' di irruenza.

Rodriguez 6,5 – Protetto da due marcatori puri, riesce a comandare la difesa con autorità e precisione.

Roncaglia 6,5 – E' bravo nel presidiare l'area di rigore, soprattutto quando arrivano i cross rossoneri. Dal 58' Astori 6 – Dopo pochi minuti rimedia con un grande recupero ad un suo pasticcio. Per il resto controlla la propria zona senza grossi affanni.

Gilberto 6 – Non convince del tutto. Piace per la corsa, ma commette troppi errori di misura. E' un peccato, perché Bonaventura gli concede sempre qualcosa. Piace maggiormente nella fase difensiva.

Badelj 6,5 – In avvio prende in mano la mediana della Fiorentina, risultando il regista principale della Viola. Non disdegna anche qualche preziosismo. Un po' meno presente nella ripresa.

Borja Valero 6,5 – Stranamente è Badelj a creare maggiormente gioco. Cresce quando il Milan resta in 10. Nella ripresa è lui il faro.

Marcos Alonso 6,5 – All'inizio non molto bene: spinge poco, e pasticcia tanto. Al 16' perde una palla pericolosissima e innesca Bacca. Porta in vantaggio la Fiorentina con un grandissimo calcio di punizione, poi controlla la sinistra.

Ilicic 6,5 – Quando vede il Milan è sempre su di giri. Grande occasione al 6', dopo un'uscita sballata di Lopez. Parte forte ma, con il passare dei minuti risulta il meno positivo dell'attacco di casa. Si divora un'occasione clamorosa al 9' della ripresa. Poco dopo si procura con furbizia e trasforma con gran perizia il rigore del 2-0. Dal 67' Suarez 6 – Contribuisce a proteggere il 2-0.

Bernardeschi 6 – Dopo un avvio molto brillante, in cui non dà riferimenti alla difesa rossonera, si fa imbrigliare eccessivamente dai difensori avversari. Cerca troppo spesso la giocata complessa. Nel secondo tempo si vede meno. Dall'81' Fernandez s.v.

Kalinic 6,5 – Dà sempre la sensazione di pericolosità, cercando di infilarsi tra le maglie della difesa avversaria. Al 20', con l'ennesimo inserimento, ha un'occasione clamorosa, ma si fa ipnotizzare da Lopez. Si procura un gran numero di punizioni e causa il rosso di Ely. Punto di riferimento che sarà prezioso. Questa sera è determinante.

All. Sousa 7,5 – Sorprende un po' tutti con le esclusioni di Suarez, Pasqual, Fernandez e Joaquin. Schiera la Viola con la difesa a 3, soluzione tattica vista solo per qualche scampolo di gara in estate. In avvio la sua scelta paga: la velocità delle punte del Milan è imbrigliata e la posizione dei due trequartisti mette spesso in difficoltà la retroguardia rossonera. Importante anche la decisione di mettere cinque uomini in mediana, per aggredire i rossoneri sulle fasce. Partita preparata benissimo e gestita meglio.

 

MILAN

Diego Lopez 6,5 – Qualche incertezza coi piedi e in uscita. Al 6' combina un mezzo disastro accennando un'uscita spericolata e concedendo a Ilicic – che lo anticipa facilmente – una grande occasione. Salva il Milan al 20', su Kalinic. Nulla può sulla punizione di Alonso. Altra gran parata, in uscita, al 9' della ripresa su Ilicic. Sfiora il rigore calciato da Ilicic.

De Sciglio 5 – Timido. Seguita a prodursi in retropassaggi rischiosi. In avanti non produce nulla. Nel finale di tempo, però, si rende protagonista di un grande salvataggio su un cross proveniente dalla sinistra. Tanti errori tecnici anche nella ripresa.

Ely 4,5 – In grande difficoltà contro gli inserimenti di Kalinic: il croato gli scappa via due volte in 20'. Nella prima occasione rimedia il giallo, nella seconda serve un miracolo di Lopez. Espulso, condiziona non poco la gara dei rossoneri.

Romagnoli 5 – Dalla sua parte il Milan non balla eccessivamente. Però anche lui è costretto a concedere un po' troppo campo, per via dell'intraprendenza del tridente avversario. Il rigore concesso è ingenuo ed evitabile.

Antonelli 5,5 – Parte bene, con grande propositività. Però non è preciso, soprattutto al cross. Peccato, perché sfonda con buona regolarità. Cala nella ripresa.

Bertolacci 5 – Davvero 'poca roba'. Trotterella sul centro-destra, ma non incide mai nella manovra rossonera. Cresce un pochino nella ripresa, ma è un passo indietro. Dal 70' Nocerino 5,5 – Non sposta gli equilibri.

de Jong 5 – Gran fatica. Badelj domina nel mezzo e i due trequartisti della Viola gli scappano via in più occasioni. Cresce un po' con il passare dei minuti, ma poi il Milan rimane in 10 e anche lui torna in apnea.

Bonaventura 5,5 – Si vede poco, perché da mezz'ala soffre sempre un po'. Però ha le chance migliori per il Milan: in una si fa recuperare da Tomovic, nell'altra spreca di testa. Comincia il secondo tempo in modo migliore, svariando con gran continuità, ma non è serata: alla fine fallisce un'altra buona occasione.

Honda 5 – Piace per l'impegno e la generosità nei ripiegamenti, ma latita pesantemente in appoggio alle punte. Dal 39' Zapata 5,5 – Entra dopo il 'rosso' a Ely ed è subito sotto pressione. Riesce comunque a dare più sicurezza rispetto ad Ely. Si mangia una grande occasione al 28' della ripresa.

Luiz Adriano 4,5 - Stretto tra i tre centrali avversari, non riesce a proporsi con efficacia, né fronte né spalle alla porta. Nel secondo tempo è completamente assente.

Bacca 5 – Meglio di Adriano, perché dimostra di avere maggior cattiveria: mette sempre in apprensione il portatore di palla avversario e cerca di prodursi in qualche accelerazione. Nel secondo tempo scompare anche lui. Non sfrutta una grande occasione al 28' della ripresa. Dal 78' Cerci s.v.

All. Mihajlovic 5 – Il Milan, in avvio, soffre: la disposizione tattica della Fiorentina lo mette in difficoltà. Nel cuore del primo tempo i rossoneri crescono, ma al 35' arriva il rosso per Ely e, sulla punizione conseguente, il gol di Alonso. In avvio di ripresa c'è un accenno di ripresa, ma il crollo è dietro l'angolo: bastano un paio di accelerazioni in verticale della Fiorentina. Troppe occasioni sbagliate, poca cattiveria.

 

Arbitro: Valeri 5,5 – Fischia molto poco. Giusto al 9' il giallo per Ely: il rossonero abbatte Kalinic lanciatissimo, ma non è ultimo uomo. Al 23' grazia Valero, che meritava un giallo. Il secondo giallo per Ely pare molto severo: il difensore rossonero sfiora Kalinic che crolla. Il fallo ci può stare, ma il giallo parrebbe un po' esagerato. Sembra, invece decidere bene in occasione del rigore per la Fiorentina, anche se qualche dubbio permane. Forti dubbi per un impatto tra Tomovic e Bonaventura al 19' del secondo tempo: Valeri applica il vantaggio, giudicando il contatto fuori area. Al 28' del secondo tempo Zapata e Bacca si divorano una grande occasione, ma Valeri ferma comunque tutto per un fuorigioco che non sembra esserci.

 

TABELLINO

FIORENTINA-MILAN 2-0

FIORENTINA (3-4-2-1): Tatarusanu; Tomovic, Rodriguez, Roncaglia (58' Astori); Gilberto, Badelj, Borja Valero, M. Alonso; Ilicic (67' Suarez), Bernardeschi (81' Fernandez); Kalinic. All. Sousa. A Disp: Lezzerini, Sepe, Basanta, Suarez, Fazzi, Pasqual, Rossi, Babacar, Vecino, Rebic.

MILAN (4-3-1-2): D. Lopez; De Sciglio, Ely, Romagnoli, Antonelli; Bertolacci (70' Nocerino), de Jong, Bonaventura; Honda (39' Zapata); Luiz Adriano, Bacca. (78' Cerci). All: Mihajlovic. A Disp: Donnarumma, Abbiati, Poli, Calabria, Abate, Suso, Montolivo, Paletta, Matri.

Arbitro: Valeri

Marcatori: 38' M. Alonso, 56' Ilicic su rigore (F)

Ammoniti: 9' Ely (M), 37' Bonaventura, 55' Romagnoli (M); 31' Roncaglia, 45' Ilicic, 58' Bernardeschi (F)

Espulsi: 37' Ely (M)

Note: 




Commenta con Facebook