• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI FROSINONE-TORINO

PAGELLE E TABELLINO DI FROSINONE-TORINO

Quagliarella e Baselli ribaltano la rete di Soddimo. Da rivedere Maxi Lopez e Crivello


L
Lorenzo Bettoni

23/08/2015 22:49

ECCO LE PAGELLE DI FROSINONE-TORINO

 

FROSINONE

Leali 6 - Dopo un'annata così così a Cesena si presenta ai nastri di partenza col Frosinone e nel primo tempo è reattivo nel dire di no a Maxi Lopez. Può fare poco sui gol granata.

Rosi 6 - Primo tempo sorprendente in chiusura su Avelar, concede qualcosina nella ripresa ed esce coi crampi. Dal 76' Ciofani M. 6 – Non ha tempo di mettersi in mostra nel suo esordio in A.

Russo 6 – Pulito, non fa errori clamorosi.

Diakitè 6 - Alterna buone coperture ad alcune disattenzioni.

Crivello 5 - Primo tempo coraggioso, dove alcune volte si spinge anche in avanti per dare fiato alla manovra dei suoi. Col passare del tempo arretra anche per la vivacità di Bruno Peres. Si perde Quagliarella che lo sovrasta segnando la rete del pari.

Paganini 6 - Esordisce in Serie A mettendo sui piedi di Soddimo l'assist per l'1-0 ciociaro. In ritardo su Avelar, libero di crossare per l'1-1 di Quagliarella.

Gucher 5,5 - Parte bene ma alla lunga è troppo impreciso.

Gori 6,5 - Centrocampista molto interessante, corre tanto e specialmente nel primo tempo sbaglia pochissimi passaggi e cambi di gioco. Si spegne col passare del tempo come tutti gli uomini di Stellone.

Soddimo 6,5 - Col Frosinone dalla Lega Pro alla Serie A. Bello che sia lui a segnare la prima rete nella massima serie, sia personale che del club. Condisce il tutto con giocate che danno qualità alle ripartenze dei suoi. Nella ripresa non ne ha più. Dal 67' Carlini 5,5 – Fa vedere poco.

Dionisi 5,5 - Si sbatte molto in copertura, non sempre è incisivo in avanti.

Longo 5,5 – Rimanda ancora l'appuntamento con la prima rete in Serie A. Col Frosinone in vantaggio fa un buon gioco di sponda, quando i ciociari devono recuperare graffia poco. Dall' 83' Verde s.v.

All. Stellone 5,5 – La butta subito sull'intensità e nel primo tempo si vede un grande Frosinone. Inevitabilmente cala nel secondo tempo e crea poco per riacciuffare il vantaggio.

 

TORINO

Padelli 5,5 - Un po' troppo incollato alla linea di porta in occasione del vantaggio di Soddimo, pasticcia coi piedi nella ripresa.

Maksimovic 6 - Con Romagnoli è il difensore più chiacchierato del mercato estivo. Come tutta la retroguardia dorme sul cross di Paganini, regge bene nell'uno contro uno.

Glik 6,5 - Soddimo gli sbuca alle spalle segnando l'uno a zero, ma è tra i primi a suonare la carica granata dopo lo svantaggio. Leader.

Moretti 6 - Il più svagato dei tre dietro, anche se non commette sbavature particolari.

Bruno Peres 6,5 - Cerca molto l'azione personale, forte di una tecnica sopra la media. Ci mette un po' a carburare ma la sua vivacità alla lunga spacca la difesa del Frosinone.

Benassi 6 – Sempre ordinato. Dal 79' Acquah s.v.

Gazzi 6 - Nella mediana di Ventura è quello con i piedi meno educati. Agisce sottotraccia.

Baselli 7 - Si conferma uno dei centrocampisti più promettenti del panorama nazionale, ha qualità e dinamismo che saranno vitali per la stagione granata. Non perde mai la testa anche quando il Toro è sotto e in più segna la rete del definitivo 2-1. Dall' 85' Vives s.v.

Avelar 6 - Primo tempo molto bloccato, tutto un altro giocatore rispetto a quello ammirato lo scorso anno a Cagliari. Si rifà subito con il cross per Quagliarella che pareggia i conti.

Quagliarella 6,5 - Sonnecchia nel primo tempo creando qualche nitida palla gol. Graffia in acrobazia, come riesce a lui, nella ripresa. Segna sempre lui, anno nuovo, vita vecchia.

Maxi Lopez 5 - Sbatte addosso a Leali un'importante occasione per pareggiare i conti nel primo tempo. Per il resto della partita molte sportellate, ma poco sostanza. Ventura gli concede 15 minuti nella ripresa e poi lo toglie. Da rodare. Dal 60' Martinez 6 - Crea subito una palla gol, più attivo di Maxi Lopez.

All. Ventura 6,5 – Da vecchio volpone sa che il Frosinone partirà forte e lui lo aspetta. Anche dopo la rete del vantaggio ciociaro i suoi non fanno una piega e con testa e qualità ribaltano il rislutato. Aspettando il “Gallo” Belotti il suo Toro può valere l'Europa League.

Arbitro: Luca Banti 6 – Gestisce bene un match complessivamente facile e corretto.

 

TABELLINO

FROSINONE-TORINO 1-2

Frosinone (4-4-2): Leali; Rosi (dal 76' Ciofani M.), Russo, Diakitè, Crivello; Paganini, Gucher, Gori, Soddimo (dal 67' Carlini); Dionisi, Longo (dall' 83' Verde). A disp. Zappino, Zanon, Frara, Ciofani D., Pavlovic, Sammarco, Chibsah, Lupoli, Bertoncini. All. Stellone.

Torino (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Bruno Peres, Benassi (dal 79' Acquah), Gazzi, Baselli (dall' 85' Vives), Avelar; Quagliarella, Maxi Lopez (dal 60' Martinez). A disp. Castellazzi, Ichazo, Molinaro, Bovo, Zappacosta, Belotti, Gaston Silva, Stevanovic. All. Ventura.

Arbitro: Banti di Livorno

Marcatori: 7' Soddimo (F), 59' Quagliarella (T), 64' Baselli (T)

Ammoniti: 46' Bruno Peres (T), 75' Maksimovic (T), 90' Dionisi (F)

Espulsi:




Commenta con Facebook