• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-GENOA

PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-GENOA

Vazquez illumina con la sua classe, sorpresa Nitcham


Franco Vazquez © Getty Images
Giorgio Elia

23/08/2015 22:57

ECCO LE PAGELLE DI PALERMO-GENOA

 

PALERMO

Sorrentino 7 - Salva più volte la squadra con interventi determinanti. 

Vitiello 5,5 - La velocità di Nitcham e l'esperienza di Pandev lo mandano in tilt in avvio di partita. Poi recupera terreno sui suoi avversari. 

Gonzalez 6,5 - Il migliore del reparto difensivo del Palermo, conferma quanto di buono fatto vedere nella passata stagione. 

El Kaoutari 7 - Forza fisica e corsa per il marocchino, per una prima prova in A sufficiente. Sale il voto nel finale grazie alla rete da tre punti. 

Rispoli 5,5 - Soffrendo la coppia Nitcham-Laxalt, alzando il ritmo della sua prova nella ripresa dopo un primo tempo in ombra. 

Rigoni 6 - Si da molto da fare in mezzo al campo assistendo anche la squadrain fase offensiva con tagli nell'area di rigore avversaria. Coglie la traversa sugli sviluppi di un corner. Dal 73' Hiljemark 5,5 - Lo svedese entra con tanta voglia di fare ma tocca poco la sfera di gioco, muovendosi spesso a vuoto. 

Jajalo 5 - Non riesce mai a salire in cattedra in mezzo al campo e la squadra ne risente.

Chochev 5 - Non entra mai in partita, schiacciato dalla maggiore forza fisica dei suoi avversari. Iachini se ne accorge e lo toglie nella parte finale del primo tempo. Dal 33' Trajkovski 6 - Buon debutto per il macedone che mostra carattere e idee a supporto dell'azione d'attacco della squadra. 

Lazaar 6 - Prestazione tra luci e ombre. Si vede poco nel primo tempo, molto meglio nella ripresa quando spinge sulla sinistra offrendo uno sbocco alla manovra della squadra. Dal 87' Daprelà s.v.

Vazquez 7 - Il Mudo prova a caricarsi la squadra sulle spalle, abbassando spesso la sua posizione e recuperando palloni in mezzo al campo riproponendosi subito in avanti. I soliti lampi di classe per l'italo-argentino, sempre con le idee chiare con il pallone tra i piedi. La traversa lo ferma sul più bello. 

Quaison 5 - Non è in grado di caricare l'intero peso dell'attacco della squadra e si vede, spaesato nel ruolo di prima punta. Non migliora però il suo rendimento quando Iachini inserisce al suo fianco Trajkovski.

Allenatore Iachini 6 - Il suo Palermo soffre l'assenza di una punta di ruolo. L'inserimento di Trajkovski regala nuova linfa. 

 

GENOA

Lamanna 6 - Qualche semplice intervento per lui, in una serata tranquilla. Non può nulla sul gol di El Kaoutari.

De Maio 6 - Attento e determinato, fa valere i suoi centimetri nelle situazioni da palla inattiva. 

Burdisso 6 - Limita con esperienza le rare offensive avversarie. 

Marchese 6 - Una prova attenta con un solo brivido nel primo tempo per un intervento al limite su Trajkovski. 

Cissokho 6 - Un paio di buone iniziative a destra, ma anche diversi compiti difensivi quando Lazaar attiva la sua corsa dal suo lato. 

Tino Costa 6,5 - Padrone della zona nevralgica del campo, detta i tempi della manovra di gioco della sua squadra, impegnando anche Sorrentino con tentativi dalla distanza. Dal 83' Panico s.v.

Nitcham 7 - Svaria lungo tutto il fronte dell'attacco, mettendo in crisi i meccanismi difensivi avversari con la sua velocità. Buon debutto nella massima serie italiana. 

Laxalt 6 - Duella sulla destra con Rispoli costringendo spesso alla difensiva il suo avversario e non demeritando anche in copertura. 

Lazovic 5,5 - Un pò timido il suo impatto con la nuova realtà calcistica. Dal 52' Capel s.v. - Dura poco la sua partita, sostituito per ragioni tecniche da Gasperini. Dal 68' Tachtsidis 6 - Offre sostanza in mezzo al campo, assistendo uno stanco Tino Costa in cabina di regia. 

Pandev 6,5 - Le tante assenze portano Gasperini a schierarlo da prima punta e il macedone non sfigura. Dialoga bene con Nitcham, vedendosi chiudere la porta in faccia dall'attento Sorrentino.

Kucka 6 - Lascia la manovra offensiva a Nitcham e si occupa soprattutto di offrire quantità al centrocampo della squadra. 

Allenatore Gasperini 6 - Di necessità virtù, le posizioni nuove di Pandev e Nitcham hanno dei risvolti positivi per il gioco d'attacco della squadra. 

Arbitro Irrati 6 - Buona la prova del direttore di gara. Giusto non sanzionare con il calcio di rigore un intervento con il braccio di Tino Costa su Jajalo nella ripresa. 

 

TABELLINO

PALERMO-GENOA  1-0

Palermo (3-5-2): Sorrentino; Vitiello, Gonzalez, El Kaoutari; Rispoli, Chochev (dal 33' Trajkovski), Jajalo, Rigoni (dal 73' Hiljemark), Lazaar (dall'87' Daprelà); Quaison Vazquez. A disp.: Colombi, Andelkovic, Struna, Goldaniga, Brugman, Benali, La Gumina, Cassini. All. Iachini

Genoa (3-4-3): Lamanna; De Maio, Burdisso, Marchese; Cissokho, Tino Costa (dall'83' Panico), Ntcham, Laxalt; Lazovic (dal 52' Capel (dal 68' Tachtsidis)), Pandev, Kucka. A disp.: Ujkani, Polenta, Parente, Ierardi, Ghiglione, Gulli, Delli Carri. All. Gasperini

Arbitro: Irrati

Marcatori: 91' El Kaoutari (P)

Ammoniti: 28' Vitiello (P), 90' Marchese (G)




Commenta con Facebook