• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Marchetti > L'Editoriale di Marchetti - Milan, dall'incontro per Soriano alla ricerca di una punta

L'Editoriale di Marchetti - Milan, dall'incontro per Soriano alla ricerca di una punta

Consueto appuntamento con il nostro editorialista ed esperto di mercato di Sky Sport 24


Luca Marchetti
Luca Marchetti (@LucaMarchetti)

21/08/2015 16:30

EDITORIALE MARCHETTI CALCIOMERCATO MILAN / MILANO - Si avvicinano gli ultimi giorni di calciomercato, quelli preferiti da Adriano Galliani, che li ha ridefiniti i giorni del condor. Il Milan deve chiudere ancora due colpi, poi la squadra sarà al completo. A Mihajlovic serve una mezzala e un attaccante. Il centrocampista scelto è Roberto Soriano, un altro giocatore che era nella Sampdoria di Sinisa dopo Romagnoli. Ci sarà un incontro, probabilmente decisivo, domani a Forte dei Marmi. Saranno presenti l'amministratore delegato rossonero Adriano Galliani e il presidente blucerchiato Massimo Ferrero. C'è ottimismo per il buon esito della trattativa, sarebbe un'altra operazione chiusa in Versilia dopo Romagnoli con la Roma.

La Sampdoria però vuole tenere Soriano, non solo per la prima giornata di campionato, ma anche per la seconda, liberandolo solo il 31 agosto. Nell'operazione può rientrare Antonio Nocerino, che può essere la contropartita giusta per abbassare la richiesta economica. Il Milan dovrebbe contribuire al pagamento del suo ingaggio, il centrocampista ha già avuto un contatto telefonico con Zenga. L'operazione Soriano è ben avviata e indirizzata verso la chiusura, più difficile invece arrivare a Ibrahimovic. Lo svedese resta il sogno, la suggestione di mercato. Il Milan ci proverà fino all'ultimo, anche perché Ibra ha il contratto in scadenza nel 2016 con il Paris Saint-Germain e non ha ancora rinnovato. Ma visto che Matri è in uscita (c'è l'ipotesi Lazio) il club meneghino vuole comunque un attaccante, anche se non dovesse arrivare Zlatan. Si cerca quindi un profilo alternativo per sostituire Matri nel caso in cui lo svedese dovesse rinnovare con il Psg.




Commenta con Facebook