• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > FOTO CM.IT E VIDEO - Verona-Roma, Garcia: "No al disfattismo! Gioca Szczesny"

FOTO CM.IT E VIDEO - Verona-Roma, Garcia: "No al disfattismo! Gioca Szczesny"

L'allenatore francese si prepara per l'esordio nel campionato di quest'anno


Rudi Garcia (Calciomercato.it)
Omar Parretti (@omarJHparretti)

21/08/2015 12:55

DIRETTA VERONA ROMA RUDI GARCIA CONFERENZA STAMPA / ROMA - Vigilia della nuova Serie A e prima conferenza stampa per Rudi Garcia. L'allenatore della Roma ha parlato con i giornalisti e Calciomercato.it ha seguito per voi in diretta le parole del francese a poche ore del match d'esordio contro l'Hellas Verona di Luca Toni.

Ecco le sue dichiarazioni: "Chiudere contro il Siviglia ha fatto fare premesse importanti e abbiamo visto un bello spettacolo. Adesso però servono i tre punti e la partite contano davvero. Non possiamo sapere subito a che livello siamo, ma siamo già concentrati al massimo". Poi continua: "I nostri avversari hanno qualità importanti. Campionato? Io non sono cambiato: voglio sempre vincere come quando sono arrivato. Obiettivo primario qualificarsi alla Champions".

Un appello all'unità d'intenti: "Conosco la città dopo questi anni e ogni tanto c'è troppo disfattismo. Dobbiamo invece essere vicini, perché tutti insieme siamo più forti: è una richiesta che faccio a tifosi di ogni età, allenatori, dirigenti. Siamo nella città più prestigiosa del mondo con la maglia più bella del mondo, io devo essere all'altezza di tutto ciò. Pressione? Io sono ambizioso poi parlerà il campo. La società ha fatto un grande lavoro per migliorare la rosa e sta lavorando anche per lo stadio".

SCELTE - "Siamo ricchi nel senso che possiamo fare più cose e variare tatticamente grazie ai nuovi giocatori che sono arrivati nel mercato. Non sempre un approccio va bene e così possiamo trovare nuove soluzioni". News Roma sulla porta: "Ho preso la mia decisione. Abbiamo la fortuna di poter puntare su due elementi forti ed esperti come compete ad ogni squadra di livello. Non c'è un numero uno ed un numero due: domani gioca Szczesny poi vedremo".

STROOTMAN - "E' formidabile ed uno dei centrocampisti più forti al mondo. E' il secondo infortunio che subisce e sta lavorando. Tornerà perché è giovane, ma non sono un medico, gli posso solo stare vicino".

TOTTI - "I singoli possono fare la differenza, ma se non c'è gioco che ci sia il capitano o Dzeko è difficile fare bene là davanti. Francesco avrà il solito grande ruolo in campo e fuori da esso".




Commenta con Facebook