• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > esclusivo > Santos, ESCLUSIVO Lucas Lima: "La Seleçao è un sogno, come l'Europa"

Santos, ESCLUSIVO Lucas Lima: "La Seleçao è un sogno, come l'Europa"

Calciomercato.it ha intervistato, in esclusiva, il trequartista brasiliano


Lucas Lima (Getty Images)
ESCLUSIVO
Daniele Trecca (@danieletrecca)

21/08/2015 09:47

SANTOS ESCLUSIVO LUCAS LIMA / SANTOS (Brasile) - Lucas Lima è ormai da diverse stagioni uno dei migliori trequartisti del Brasileirao. Le sue prestazioni con la maglia del Santos non sono passate inosservate in Europa, dove Milan, Torino e, soprattutto, Porto hanno fatto più di un tentativo per acquisirne i diritti sportivi. In controtendenza con le inclinazioni di molti altri connazionali, il 25enne brasiliano ha deciso di restare al 'Peixe' almeno fino a gennaio e la sua decisione è stata premiata con la prima convocazione nella Seleçao per le amichevoli contro Costa Rica USA. Ai microfoni di Calciomercato.it, il calciatore ha parlato di questo e di mercato. 

Complimenti per la convocazione. Ti aspettavi la chiamata di Dunga o è stata una sorpresa?
Grazie. Avevo buone sensazioni in merito ad una convocazione, ma quando senti il tuo nome pronunciato dall'allenatore, è una sensazione indescrivibile. Ho provato una grandissima emozione. Sto realizzando il sogno di vestire la maglia della Seleçao brasiliana. Questo è frutto del mio percorso al Santos. Lavoro duramente tutti i giorni per aiutare il club a raggiungere i propri obiettivi e la convocazione è una conseguenza dei miei sforzi.

Hai una dedica speciale per questa convocazione?
Ringrazio il 'professor' Dunga. I miei compagni di squadra, perché senza il loro aiuto tutto questo non sarebbe stato possibile. Ma il mio grazie va anche ai tifosi del Santos e alla mia famiglia, sempre molto importante in ogni passo della mia carriera.

Avrai l'opportunità di giocare con un altro grande trequartista come Kakà: sei felice per il suo ritorno in Nazionale?
Moltissimo. Lui è sempre stato un idolo per me, è uno dei calciatori ai quali mi ispiro. Sarà bellissimo essere accanto a lui in Nazionale.

In Europa si parla molto di te. Milan, Torino e Porto ti volevano, ma tu hai scelto di restare al Santos. Pensi che ciò ti abbia aiutato ad arrivare in Nazionale?
Sì, mi ha aiutato, perché sto vivendo un ottimo momento di forma qui e sono apprezzato dal club e dalla tifoseria. Ho avuto una continuità di gioco importante che ha facilitato la mia convocazione.

In futuro, però, ti piacerebbe giocare in Europa?
Sì, sogno di giocare in Europa, in un grande campionato. Questo momento arriverà, ma devo ancora vincere con il Santos. Quando sarà il momento giusto, andrò in qualche squadra europea. Ma per ora, lavorerò sodo affinché il Santos possa vincere qualcosa.
 

 




Commenta con Facebook