• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Calciomercato Lazio, dalla maglia alla fascia: i rebus del 'nuovo' Mauri

Calciomercato Lazio, dalla maglia alla fascia: i rebus del 'nuovo' Mauri


Stefano Mauri (Calciomercato.it)
Marco Di Federico

21/08/2015 08:28

CALCIOMERCATO LAZIO MAURI PIOLI BIGLIA / ROMA - Tutto in pochi giorni. Prima la fine dell'incubo calcioscommesse, poi l'infortunio di Klose, ed infine le visite mediche alla clinica 'Paideia'. Manca solo l'ufficialità ma Stefano Mauri è ormai a tutti gli effetti un nuovo calciatore della Lazio. Dopo l'addio arrivato per il mancato rinnovo dell'accordo, che scadeva il 30 giugno, il centrocampista brianzolo torna a disposizione di Pioli con un contratto annuale da 700mila euro più bonus legati a presenze e obiettivi di squadra.

Il ritorno alla Lazio di Mauri fa piacere a tecnico e tifosi, ma apre anche qualche interrogativo all'interno dello spogliatoio. In primis per la fascia di capitano, che ora è sul braccio di Lucas Biglia: nonostante i 'mal di pancia' dell'argentino, impossibile pensare che venga ridata a Mauri, perché si potrebbe creare un nuovo 'caso' di calciomercato legato all'argentino. A meno che - ed i tifosi della Lazio tocchino pure ferro - la Lazio non venga eliminata dal Bayer Leverkusen ed il 'Principito' chieda la cessione immediata. Poi c'è il rebus della maglia. La 6 è finita sulle spalle di Gentiletti e Mauri la rivuole: dovranno trovare un accordo tra di loro. Infine il ruolo di Mauri. Perché in attacco c'è già troppo traffico tra Klose, Djordjevic, Keita, Morrison, Kishna, Candreva e Felipe Anderson. Ed in mediana Mauri toglierebbe il posto a Milinkovic-Savic, acquisto più costo dell'estate biancoceleste. Tanti rebus da sciogliere, ma intanto domani Mauri potrebbe essere già in panchina contro il Bologna.




Commenta con Facebook