• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Viaggi > Viaggi, dal Angkor Vat al Colosseo: i 500 luoghi imperdibili in giro per il mondo

Viaggi, dal Angkor Vat al Colosseo: i 500 luoghi imperdibili in giro per il mondo

Lonely Planet lancia l'Ultimate Travelist, la lista delle destinazioni da visitare assolutamente


Basilica di San Pietro (Getty Images)

20/08/2015 17:22

VIAGGI I 500 LUOGHI IMPERDIBILI NEL MONDO / ROMA - Lonely Planet, nota guida turistica e uno dei massimi nomi in fatto di consigli del turismo, ha lanciato l'Ultimate Travelist, la lista delle 500 destinazioni da visitare assolutamente. La guida, una prima edizione assoluta, non è ancora acquistabile in libreria e sul sito internet si può soltanto preordinare in madrelingua, ma la lista delle destinazioni imperdibili è già nota.

Si tratta di una classifica che, come è possibile immaginare, include i luoghi più belli del mondo, quelli già famosi, ma anche quelli che, per la loro bellezza, meritano una maggior fama internazionale.

Il luogo "imperdibile per eccellenza", secondo Lonely Planet, è il complesso archeologico di Angkor Vat, i templi della Cambogia, seguiti dalla Grande Barriera Corallina dell'Australia e, con la medaglia di bronzo, il sito archeologico peruviano di Machu Picchu. Quarta posizione per la Grande Muraglia cinese seguita dall'Anfiteatro Flavio e dal Gran Canyon negli Stati Uniti. A chiudere la top 10, le cascate dell'Iguazù, tra Argentina e Brasile, il palazzo dell'Alhambra di Granada, Andalusia, e Santa Sofia di Istanbul.

ITALIA - L'Italia non brilla nel ranking completo, né nella shortlist 50 (consultabile nel sito della compagnia fondata da Tony Wheeler) e nemmeno nella top 20 diffusa nei comunicati stampa. Primo luogo imperdibile del Bel Paese è il Colosseo (settimo) cui si aggiungono Piazza San Marco a Venezia (26esima) e gli scavi di Pompei (41esimi) nella top 50. Scorrendo la top 500 ci sono altre 10 destinazioni “completamente” italiane: il Pantheon di Roma, 51esimo, il Duomo e gli Uffizi di Firenze, rispettivamente 66esimo e 89esimi, l'Etna (153esimo), le torri di San Gimignano (205esima), la senese Piazza del Campo, 229esima, le Cinque Terre (241esime), il Duomo di Milano (245esimo), Capri (303esima) e, ultima, la Torre di Pisa (493esima). Tra le “quasi italiane” troviamo il Cervino al 98esimo posto e il Monte Bianco al 185esimo che l'opinione comune e flussi turistici tendono a considerare rispettivamente svizzero e francese. Poi ancora due siti che contribuiscono a portare milioni di turisti a Roma ma che di fatto appartengono allo Stato Pontificio: la Basilica di San Pietro (85esima) e i Musei Vaticani (115esimi).

EUROPA - Parigi piazza Louvre e Torre Eiffel nella top 50 e Notre Dame al 55esimo posto. Londra fa meglio con i musei (il British è 15esimo e la Tate Modern è 52esima) mentre  i primi siti britannici outdoor sono il Lake District National Park, nell'Inghilterra settentrionale, al 36esimo posto, seguito dal castello di Edimburgo e da Stonehenge, entrambi poco fuori dai 50. Alhambra è la prima spagnola, nona, seguita dalla Sagrada Familia, sedicesima. Praga riesce a piazzare Staromestske Namesti e Ponte Carlo in top 50, mentre il Castello che ispirò Kafka è 172esimo, due posizioni avanti alla Grand Place di Bruxelles. Il Muro di Berlino è 66esimo, mentre la Casa di Anna Frank, 59esima posizione è considerata la proposta top di Amsterdam.


MUSEI – Il primo in assoluto, al 15esimo posto, è il British di Londra, 22 posti avanti al Louvre e 31 all'Hermitage mentre il secondo museo imperdibile è il Museum of Old and New Art di Hobart, capitale della Tasmania, l'isola a sud di Melbourne. Questo polo è nato 5 anni fa per volontà di un matematico collezionista locale che come secondo hobby ha quello di elaborare algoritmi finalizzati a sconfiggere i casinò.

S.C.




Commenta con Facebook