• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Serie A, da Toni a Di Natale: esperienza 'made in Italy' per la salvezza

Serie A, da Toni a Di Natale: esperienza 'made in Italy' per la salvezza

Molte squadre si affidano a 'bomber' italiani per raggiungere i loro obiettivi


Luca Toni (Getty Images)
Martin Sartorio (Twitter: @SartorioMartin)

17/08/2015 18:17

 

SERIE A TORNI DI NATALE MADE ITALY SALVEZZA/ ROMA - L'esperienza per la salvezza. Sono sempre meno gli attaccanti italiani nelle grandi squadre di Serie A. I campioni d'Italia della Juventus puntano tutto, ade esempio, su Dybala-Morata-Madzukic. L'azzurro Zaza sarà solo un rincalzo del trio straniero. Stessa cosa in casa Milan, dove Matri farà da riserva a Luiz Adriano, Bacca e Menez. All'Inter e al Napoli, invece, tutto gira intorno a Higuain e Icardi. Nella Capitale la Lazio si affida a Klose e Djordjevic e la Roma punta tutto su Dzeko, che manda in panchina il Capitano Totti.

Nelle squadre medio-piccole la tendenza sembra però completamente un'altra. Molte, infatti, puntano tutto sul made in Italy di esperienza per raggiungere i loro obiettivi. Il Torino - ad esempio - si affida ai gol di Quagliarella, così come Verona e Udinese a quelli degli esperti Toni e Di Natale. I gialloblu, più che soddisfatti del rendimento dell'ex 'viola', hanno deciso di raddoppiare, affiancando al capocannoniere della serie A l'ex Milan Pazzini. Esperienza italiana anche per Empoli e Sampdoria che puntano su Maccarone e Cassano. Ma non finisce qui: Gilardino, infatti, è pronto a mettersi a disposizione del Palermo, e Marco Borriello potrebbe presto trovare una sistemazione in una medio-piccolo. Bologna, Chievo e Carpi sperano, infatti, di poter contare sull'ex Milan per raggiungere la salvezza.

 




Commenta con Facebook