• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Fiorentina, Gilberto: "Tappa importante per la mia carriera". Pradè: "Ricorda Cafu"

Fiorentina, Gilberto: "Tappa importante per la mia carriera". Pradè: "Ricorda Cafu"

Il nuovo acquisto brasiliano ha parlato in conferenza stampa


Gilberto in azione (Getty Images)
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

13/08/2015 17:00

FIORENTINA GILBERTO PRADE' CONFERNZA / FIRENZE - Giornata di conferenza stampa in casa viola: tra le news Fiorentina di oggi spicca la presentazione di Gilberto, esterno brasiliano acquistato dal Botafogo. Il nuovo acquisto arrivato in questo calciomercato è stato presentato da Pradè: "Ho il grade piacere di presentare Gilberto. E' uno di quei calciatori che rappresentano il nostro futuro: ci piaceva parecchio, lo seguivamo già da tempo e ha le caratteristiche per imporsi in Italia e nella nostra società. Un calciatore con le sue caratteristiche già l'ho avuto ed è Cafu: mi piacerebbe che facesse soltanto una piccola parte di quelo che ha fatto lui". 

Dopo Pradè è la volta di Gilberto prendere la parola in conferenza stampa: "Per me essere qua è un grande passo, una tappa importante: spero di riuscire a fare una grande carriera". 

Il brasiliano parla del primo approccio con il gioco di Paulo Sousa: "Mi trovo bene come laterale destro ma il mister mi ha già provato in mezzo al campo: è una posizione che ho fatto già in Brasile. Sousa mi ha dato piena libera fiducia per creare azioni.Il numero 3? Non c'è una vera motivazione, non avevo molte alterantive: comunque mi piace perché era il numero di Roberto Carlos". 

Gilberto continua parlando dei brasiliani che hanno lasciato il segno in Italia: "Cafu è sempre stato un idolo per me, era un calciatore che mi piaceva guardare: ha vinto vari titoli e in Italia ha fatto una grande carriera. Tra i brasiliani che hanno giocato con la Fiorentina ricordo Edmundo". 

Infine, si parla di obiettivi stagionali: "Abbiamo fatto bene contro Barcellona e Chelsea. Siamo una squadra forte e abbiamo buoni calciatori". 

 




Commenta con Facebook