• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > I Craque del momento > I CRAQUE DEL MOMENTO - Barcellona, Rafinha: il futuro è garantito

I CRAQUE DEL MOMENTO - Barcellona, Rafinha: il futuro è garantito

Il figlio di Mazinho si sta ritagliando un ruolo da protagonista. Grande prova in Supercoppa Europea


Rafinha (Getty Images)
Jonathan Terreni

13/08/2015 10:48

I CRAQUE DEL MOMENTO BARCELLONA RAFINHA / BARCELLONA (Spagna) - Con l'addio di Xavi e con Iniesta che ha passato i trenta, al Barcellona non si sono certo fatti trovare spiazzati, senza pensare troppo al calciomercato. I catalani hanno lavorato molto sui propri talenti della 'cantera' e adesso arrivano i primi grandi frutti. Su tutti, quello che si sta prendendo il palcoscenico, è Rafinha. Classe 1993 il figlio di Mazinho e fratello di Thiago Alcantara è diventato un punto fermo nello scacchiere di Luis Enrique o prima scelta dalla panchina. In occasione della Supercoppa Europea contro il Siviglia il tecnico spagnolo lo ha schierato qualche metro più in avanti, al posto di Neymar, e lui ha risposto con un gol e una gran bella prestazione. Tecnica sublime e visione di gioco da 'tiki-taka' sono elementi che potrebbero fare di lui un nuovo grande campione del futuro 'blaugrana'.

Rafael Alcantara do Nascimento nasce a San Paolo, in Brasile, il 12 febbraio 1993. Nel 2005 viene preso dal Barcellona ed entra nella 'cantera' del club catalano. Dopo sei stagioni nelle giovanili passa al Barcellona B con cui colleziona 84 presenze e segna 20 reti.  Nel dicembre 2011 fa il suo esordio in prima squadra in Champions League. Nella stagione 2013/2014 passa in prestito al Celta Vigo con 34 presenze e 4 gol. Milita nella Nazionale spagnola dall'Under 16 all'Under 19. Dal 2013 decide di vestire la maglia del Brasile (6 presenza tra Under 20 e Under 23).




Commenta con Facebook