• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, Dzeko: "Sono qui per vincere. Totti è una leggenda"

Roma, Dzeko: "Sono qui per vincere. Totti è una leggenda"

L'attaccante bosniaco si presenta: "Segnare è la cosa che so fare meglio"


Edin Dzeko (Calciomercato.it)

12/08/2015 20:05

ROMA DZEKO TOTTI SALAH GARCIA/ ROMA - In casa Roma è il giorno di Edin Dzeko, attaccante prelevato dal Manchester City per aggiungere al reparto offensivo giallorosso quel peso specifico mancato durante la scorsa stagione. Nel suo primo giorno da romanista, il bosniaco ha spiegato i motivi che lo hanno portato a dire sì alla Roma, parlando anche di Totti, Pjanic, Salah e degli obiettivi da raggiungere nella prossima stagione. 

PJANIC - "Negli ultimi mesi ho parlato spesso con Miralem Pjanic, ogni volta che lo sentivo parlavamo della Roma. Mi ha elencato diversi aspetti positivi della Roma, come l'importanza della società e il calore dei tifosi che ho potuto constatare al mio arrivo - ha spiegato Dzeko a 'Roma Tv' - Roma è una città bellissima, non vedo l'ora di iniziare la mia nuova avventura. Se Pjanic ha inflenzato la mia scelta? No, seguo la Roma da quando è arrivato Miralem perché è bosniaco come me e siamo grandi amici".

ROMA-MANCHESTER CITY - "La scorsa stagione abbiamo giocato contro e so quanto sia importante la Roma come squadra. Ho davvero fatto di tutto per arrivare qui e devo dire che Walter Sabatini ha fatto un grande lavoro per portarmi alla Roma. Penso che nella prima partita, quella giocata a Manchester, la Roma abbia giocato molto bene".

TOTTI - "Contento di giocare insieme a Totti? Certo, credo sia una delle leggende del calcio e sono onorato di poter giocare insieme ad un giocatore del suo calibro. Prometto di dare sempre il massimo in ogni partita per provare a vincere con questa squadra. Garcia? L'ho visto per un paio di minuti quando sono arrivato, non abbiamo parlato molto ma credo che lo faremo bene".

I GOL - "Cosa posso aggiungere all'attacco della Roma? I gol. Credo che ogni squadra abbia bisogno di segnare ed è quello che io so fare meglio, cercherò di dare il massimo e segnare tanti gol. Non penso mai a quanti gol vorrei segnare in una stagione, penso che la cosa più importante sia che la Roma vinca ogni partita. Se segno io meglio, ma la squadra viene prima di tutto".

SALAH - "Conosco Salah fin dai tempi del Basilea e ricordo i gol segnati in Champions League contro il Chelsea. Credo abbia giocato una grande stagione con la maglia della Fiorentina e che la Roma debba essere contenta di poter disporre di un giocatore del genere in grado di far crescere la squadra sul piano qualitativo".

SCUDETTO - "Se mi sento di poter aiutare la Roma a vincere lo Scudetto? Certo, sono qui per vincere tanti titolo con la Roma, ma prima pensiamo a lavorare sul campo per raggiungere gli obiettivi sul campO".

DERBY - "Un gol nel derby alla Lazio dopo quelli segnati al Manchester United? Spero di sì, cercherò di fare il mio meglio. Un messaggio ai tifosi? Voglio ringraziarli per il caloroso benvenuto, prometto che darò il massimo per questa maglia in ogni partita".




Commenta con Facebook