• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > TDM - Tattica del Mercato > TATTICA DEL MERCATO - Roma, Digne: un pupillo di Garcia per la fascia sinistra

TATTICA DEL MERCATO - Roma, Digne: un pupillo di Garcia per la fascia sinistra

L'analisi di Calciomercato.it sui protagonisti del mercato: occhi puntati sul laterale del Lille


Lucas Digne (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

12/08/2015 14:30

TATTICA DEL MERCATO CALCIOMERCATO ROMA DIGNE PSG GARCIA SABATINI / ROMA - Il calciomercato Roma sta vivendo giorni di fuoco. Dopo l'acquisto di Edin Dzeko e quello di Mohamed Salah è arrivata l'importante cessione di Alessio Romagnoli, che ha portato nuova linfa nelle casse giallorosse. Ora Walter Sabatini si concentrerà sulla difesa e, soprattutto, sul ruolo del terzino sinistro. Il francese Lucas Digne del Psg è il nome più caldo sul mercato della Roma per coprire il ruolo di laterale mancino nella squadra di Rudi Garcia. Digne dovrebbe arrivare in prestito dal club pariginio. Come rivelato in esclusiva da Calciomercato.it, l'affondo per il francese è arrivato viste le difficoltà circa l'accordo col Barcellona per Adriano. Conosciamo meglio Digne attraverso la nostra rubrica 'Tattica del Mercato'.


BIOGRAFIA DI LUCAS DIGNE, OBIETTIVO DELLA ROMA PER LA DIFESA

Lucas Digne nasce a Meaux, in Francia, il 20 luglio 1993. Cresce in due settori giovanili minori come quello di Mareuil-sur-Ourcq e Crépy-en-Valois. A 12 anni entra nel vivaio del Lille. Comincia a far parte della prima squadra nella stagione 2011/2012, con Rudi Garcia come allenatore. Digne debutta nella gara contro il Sedan in Coppa di Lega e disputa una buona prima stagione da professionista tanto che nel 2012/2013 diventa il titolare inamovibile a soli 19 anni. Dopo l'addio di Rudi Garcia, il laterale mancino decide di accettare la corte del Psg di Laurent Blanc. Sotto la Tour Eiffel, però, non riesce ad imporsi mai come titolare, scalzato quasi sempre dall'esperto Maxwell. In due anni vince comunque tantissimo: 3 supercoppe di Francia, 2 campionati, 2 coppe di lega e una coppa di Francia.

Digne si è laureato campione del Mondo con la Francia under-20 nel 2013, con compagni di squadra del calibro di Pogba, Kondogbia, Zouma, Sanogo e Thauvin. Ha esordito con i 'Bleus' sotto la gestione di Didier Deschamps, prendendo parte alla spedizione mondiale del 2014 in Brasile (una partita disputata). Può vantare 8 presenze con la maglia della Francia.

 

CARATTERISTICHE TECNICO-TATTICHE DI LUCAS DIGNE

Alto 1,78 per 74 kg, fisico asciutto e normolineo, sinistro naturale. Digne è, assieme a Kurzawa, il terzino sinistro di maggiore avvenire presente in Francia. Il suo ruolo naturale è quello di laterale mancino in una difesa a quattro. Giocatore molto disciplinato tatticamente, sa coprire la fascia con facilità e sa abbinare ad una buona spinta anche una discreta vocazione difensiva. Dotato di una tecnida individuale notevole, ama andare sul fondo per servire cross invitanti ai propri compagni di squadra. Nonostante sia soltanto un '93 ha già tanta esperienza internazionale ed ha ancora margini di miglioramento.


LUCAS DIGNE E' UN GIOCATORE ADATTO ALLA ROMA? 

Negli ultimi anni la Roma ha avuto diversi problemi a coprire con efficacia il ruolo di terzino sinistro. Walter Sabatini ha deciso di puntare su Lucas Digne per la prossima stagione. Il giocatore è molto giovane (è un '93) ma ha già tanta esperienza ed è un autentico pallino di Rudi Garcia che lo ha lanciato ai tempi del Lille. Tatticamente, dunque, è perfetto per il sistema di gioco del tecnico francese che conosce a menadito. Gli unici dubbi riguardano la personalità  e il possibile ambientamento in una piazza esigente come quella di Roma, che vuole svoltare a sinistra dopo i recenti fallimenti tecnici firmati Ashley Cole e José Cholevas.




Commenta con Facebook