• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > esclusivo > Calciomercato Roma, ESCLUSIVO: le ultime su Adriano e Bruno Peres

Calciomercato Roma, ESCLUSIVO: le ultime su Adriano e Bruno Peres

Il club giallorosso continua a lavorare sul fronte terzini


Adriano © Getty Images
ESCLUSIVO
Daniele Trecca (@danieletrecca)

05/08/2015 17:17

CALCIOMERCATO ROMA ESCLUSIVO ADRIANO BRUNO PERES / ROMA - Continua a marce spedite la campagna di rafforzamento della Roma. Dopo aver quasi perfezionato l'acquisto di Edin Dzeko, Walter Sabatini deve ora concentrarsi sulle fasce difensive. In cima alla lista dei desideri del Ds giallorosso, figurano sempre i nomi di Adriano Bruno Peres. Novità importanti sui due brasiliani potrebbero arrivare in questi giorni, soprattutto per quanto riguarda l'ex calciatore del Siviglia.

Secondo le informazioni in possesso di Calciomercato.it, infatti, il pranzo tra i dirigenti del Barcellona e gli omologhi capitolini si è poi tramutato in una vera e propria riunione di lavoro che si sta protraendo fino al tardo pomeriggio. Come è noto, il 30enne di Curitiba ha già trovato un accordo con la Roma, ma il sodalizio giallorosso non è ancora riuscito a raggiungere l'intesa con il Barça, anche a causa del blocco del mercato che non consente ai catalani di coprire a dovere il ruolo di terzino sinistro. Qualunque sia l'esito dell'incontro, l'esterno con ogni probabilità non verrà schierato nella partita di stasera. Un nuovo 'round' potrebbe consumarsi nella giornata di domani, prima che la truppa giallorossa faccia rientro in Italia. 

Resta caldo anche il fronte Bruno Peres, un nome che, come detto più volte in passato, non è mai scomparso dai radar giallorossi. Gli agenti del 25enne sono sbarcati oggi in Italia e nei prossimi giorni tenteranno di definire il futuro del proprio assistito. 




Commenta con Facebook