• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Estero > Copa Libertadores, River Plate-Tigres atto finale: storia e curiosità

Copa Libertadores, River Plate-Tigres atto finale: storia e curiosità

Presentazione della finalissima del massimo trofeo continentale sudamericano


River Plate e Tigres in finale (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

05/08/2015 15:35

CALCIO COPA LIBERTADORES RIVER PLATE TIGRES / ROMA - Questa notte andrà in scena la finale di ritorno della Copa Libertadores 2015. All' 'Antonio Vespucio Liberti' (nome ufficiale del 'Monumental') di Buenos Aires, il River Plate di Marcelo Gallardo ed il Tigres di Ricardo Ferretti ripartono dallo 0-0 maturato in Messico, un risultato che lascia tutto apertissimo.

IL CAMMINO - Tigres e River Plate si erano incontrati già nella fase a gironi e anche lì erano venuti fuori due pareggi con grande equilibrio: 1-1 in Argentina e 2-2 in Messico. I 'Millonarios' di Gallardo hanno poi avuto la meglio sul Boca Juniors (decisivo lo 0-3 a tavolino nella gara di ritorno) nel derby di Buenos Aires. Ai quarti la vittima è stato il Cruzeiro mentre in semifinale a fare le spese è stato il Guaranì, compagine paraguaiana. Il Tigres invece ha spedito a casa i boliviani dell'Universitario. Ai quarti ed in semifinale sono andate in scena due sensazionali rimonte contro l'Emelec e l'Internacional. Decisivo l'acquisto del francese André-Pierre Gignac, in gol contro il 'Colorado'.

IL RIVER CERCA LA TERZA - Il River Plate cerca la terza coppa della propria storia. Nel 1986 il club argentino ebbe la meglio sull' America de Calì così come dieci anni più tardi. Le altre due finali sono state disputate nel 1966 e nel 1976: due sconfitte con Penarol e il Cruzeiro. 

TIGRES A CACCIA DELLA STORIA - Il Tigres vuole entrare nella storia. Il club di Monterrey infatti ha una bacheca piuttosto spoglia e vuole diventare la prima squadra messicana a trionfare nella competizione. In passato erano arrivate fino alla finalissima anche il Cruz Azul (sconfitto dal Boca Juniors nel 2001) ed il Chivas Gudalajara, battuto dall'Internacional nel 2010. Gignac e soci vogliono scrivere un nuovo capitolo diventando la prima centroamericana ad alzare il trofeo.




Commenta con Facebook