• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Marchetti > L'Editoriale di Marchetti - Roma: ora Dzeko, poi tutto su Digne

L'Editoriale di Marchetti - Roma: ora Dzeko, poi tutto su Digne

Consueto appuntamento con il nostro editorialista ed esperto di mercato di Sky Sport 24


Luca Marchetti
Luca Marchetti (@LucaMarchetti)

03/08/2015 12:47

EDITORIALE MARCHETTI CALCIOMERCATO ROMA DZEKO DIGNE / MILANO - E' il momento dei giallorossi. Il calciomercato Roma si è sbloccato, Walter Sabatini è passato dalle trattative agli acquisti. È durata poco l’operazione Szczesny, ma la Roma non ha mai smesso di lavorare su Edin Dzeko. Dopo l’accordo con il giocatore, trovato nelle scorse settimane per un quinquennale da 4,5 milioni a stagione, andava raggiunto quello con il Manchester City. Accordo che ora è a un passo, operazione da 23 milioni di euro: 18 più 5 di bonus. Intanto il bosniaco non ha smesso di segnare, ha fatto gol nell’ultima amichevole del City contro lo Stoccarda. I suoi prossimi gol saranno con la maglia della Roma, è pronto a volare in Italia appena sarà definita l’intesa totale. Nelle prossime ore, al più tardi nei prossimi giorni.

Completato l’attacco, con gli arrivi di Dzeko e Salah, i capitolini vogliono colmare anche la carenza sugli esterni. Manca un terzino sinistro, il favorito in questo momento è Lucas Digne, classe ’95 del PSG. Si lavora per il prestito, proposto al club francese senza obbligo ma solo con diritto di riscatto. Si aspetta la risposta, c’è ottimismo. Digne è una richiesta di Rudi Garcia: l’ha già allenato al Lille, facendolo emergere. Ora vuole farlo consacrare alla Roma.
Nello stesso ruolo interessano anche Masuaku, ma l’Olympiacos chiede tanto, e Tremoulinas del Siviglia, che però è considerato fondamentale da Emery. Anche se ha la clausola fissata a 10 milioni di euro. I terzini sinistri in arrivo potrebbero essere due, ma dipenderà dalla spesa per Digne, che è il primo obiettivo. Solo successivamente si studieranno le altre mosse, per il terzino sinistro e non solo.




Commenta con Facebook