• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Calciomercato Fiorentina, Della Valle: "Per Salah ci sono gli avvocati. Gomez? Magari torna"

Calciomercato Fiorentina, Della Valle: "Per Salah ci sono gli avvocati. Gomez? Magari torna"

Il patron viola sull'egiziano: "Se qualcuno non rispetta i patti non è colpa nostra"


Andrea Della Valle ©Getty Images
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

03/08/2015 07:23

CALCIOMERCATO FIORENTINA DELLA VALLE SALAH GOMEZ BERNARDESCHI/ FIRENZE - Al termine dell'amichevole che ha visto la Fiorentina superare il Barcellona campione d'Europa grazie ad una doppietta di Bernardeschi, Andrea Della Valle ha fatto il punto della situazione sul calciomercato dei viola, parlando della vicenda legata a Mohamed Salah, della cessione di Mario Gomez in prestito al Besiktas, dell'addio di Vincenzo Montella e dei rinforzi che serviranno a completare la rosa a disposizione del nuovo tecnico Paulo Sousa.

SALAH - "Salah a Roma è stato presentato e forse la società poteva risparmiarselo, per lui ci sono gli avvocati: i nostri, i loro e quelli del Chelsea, cercheremo di far rispettare certi contratti, non ci piace litigare con nessuno - le prole di Della Valle riportate da 'Violanews.com' - Se abbiamo dato il nostro sì nella vicenda Salah? E' una vicenda molto complicata, ci sono i nostri avvocati che ci stanno consigliando, noi tutto quello che dovevamo fare l'abbiamo fatto alla FIFA, se gli altri sono tranquilli beati loro. C'è un contratto firmato e ci sono i nostri avvocati, se qualcuno non rispetta i patti ci sono i nostri avvocati. Il giocatore se ne è andato, convinto dal suo procuratore a fare cose che non doveva".

BERNARDESCHI - "Rinnovare con Bernardeschi e Babacar è stato un grande segnale, nessuno lo ha detto in questi giorni. Crediamo nei nostri giovani, adesso c'è da completare la rosa con gli innesti che dirà il nostro allenatore, senza fretta perché con la fretta si fanno gli errori e vedremo se ci sarà ancora scetticismo". 

PAULO SOUSA - "Dobbiamo pensare ad aprire un nuovo ciclo. Quanto mi piace Paulo Sousa? Molto, è un allenatore determinato e serio, poi sarà il campo a dire la verità. Chiudiamo il ciclo forse più bello, quello di Montella, ma ne iniziamo un altro".

MILINKOVIC-SAVIC E GOMEZ - "Della vicenda di Milinkovic-Savic non voglio neanche parlare, è molto strana sotto tanti aspetti. - ha dichiarato Della Valle su uno dei tormentoni del calciomercato Fiorentina - A Mario Gomez diamo un grosso in bocca al lupo, con lui abbiamo sognato, è un grande giocatore e ne siamo ancora convinti, evidentemente questa città non era adatta per lui. E' in prestito, auguriamogli di far vedere il suo meglio così magari l'anno prossimo torna". 

SCETTICISMO - "Scetticismo? Da quando sono stato costretto ad esonerare Montella continuo a leggere di scetticismo ma poi ho risposte come i trentamila di stasera o come Moena. Se gli scettici ancora hanno dubbi su quello che Della Valle fa a Firenze da 13 anni non so che dire, siamo consapevoli che le grandi squadre si sono rafforzate in maniera forta ma noi contineremo, stare con i tifosi è la priorità e questa sera sono arrivati buoni segnali".




Commenta con Facebook