• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter, Jovetic è arrivato! Dal tridente alle due punte, ecco le soluzioni in attacco

Inter, Jovetic è arrivato! Dal tridente alle due punte, ecco le soluzioni in attacco

Il montenegrino è un nuovo giocatore dei nerazzurri e Roberto Mancini studia come schierarlo in campo


Stevan Jovetic (Getty Images)
Omar Parretti (@omarJHparretti)

31/07/2015 18:35

CALCIOMERCATO INTER JOVETIC ARRIVO MODULI COME CAMBIA / MILANO - Adesso è ufficiale: la News Inter del giorno è che Stevan Jovetic è nerazzurro e Roberto Mancini continua ad essere soddisfatto in tutte le sue richieste in questo calciomercato. Il tecnico aveva chiesto alternative ed elementi di livello in questa sessione alla società, ed aspettando la ciliegina Ivan Perisic (bloccato dagli esuberi), la dirigenza ha messo a segno quello che sembrerebbe davvero un colpo per cifre e qualità. Il montenegrino non ha inciso, anzi ha proprio deluso nella sua esperienza inglese, caratterizzata sì da infortuni a non finire, ma anche da tante chance gettate. Il manager del Manchester City, Manuel Pellegrini, non è infatti parso scosso dalla sua cessione: "Un grande giocatore, ma con troppi problemi fisici che non gli permettono di avere continuità", ha detto in conferenza stampa un paio di giorni fa. L'incognita con lo 'Jo-jo' è sempre quella già dai tempi della Fiorentina: riuscirà a fare un campionato intero senza doversi fermare? Ai posteri l'ardua sentenza, ma con il suo talento e la sua duttilità e fuori di dubbio che offra diverse soluzioni tattiche ai milanesi. Proviamo a vedere quali e come cambia l'Inter:

IL TRIDENTE - La prima soluzione è quella del trio offensivo con Icardi al centro dell'attacco, Palacio a destra e Jovetic a sinistra. Tutto ciò in attesa di Perisic come già detto che può giocare su entrambe le fasce. Il 25enne ex Partizan sul settore sinistro dà il meglio di sé, specialmente quando riceve palla al limite dell'area di rigore per poi scarica a giro sul secondo palo: colpo che nel repertorio è ben presente. Bene anche come assistman e ne sarà contento Icardi, che comunque con i suoi movimenti senza palla potrebbe anche aprire gli spazi per lo stesso Jovetic.

DUE PUNTE - Icardi non si tocca, nonostante un precampionato abbastanza grigio. L'argentino è stato il primo colpo del mercato con il rinnovo di contratto e non scordiamoci che l'anno scorso ha vinto il titolo di capocannoniere assieme a Luca Toni. Qualora Mancini scegliesse di giocare con il trequartista, il bomber potrebbe essere spalleggiato proprio da Jovetic davanti, che ha già dimostrato di sentirsi a suo agio nel ruolo di seconda punta.

E SE ICARDI... - Nello sciagurato caso in cui Icardi non sia disponibile per una partita, Jovetic può anche ricoprire il ruolo di prima punta. Certo le caratteristiche non sono le stesse, ma già con Mihajlovic e Montella nella Fiorentina ha saputo reggere il reparto anche agendo al centro di esso. Soluzione d'emergenza per i nerazzurri, ma comunque da tenere di conto.




Commenta con Facebook