• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Bologna > Bologna, Corvino: "Siamo in ritardo. Balotelli? Non rientra nei nostri parametri"

Bologna, Corvino: "Siamo in ritardo. Balotelli? Non rientra nei nostri parametri"

Il Direttore sportivo rossoblu fa il punto sul mercato e gli obiettivi della società


Corvino e Tacopina (Getty Images)

31/07/2015 13:08

MERCATO BOLOGNA CORVINO BALOTELLI / BOLOGNA - Inutile nascondersi dietro ad un dito. Il Direttore sportivo del Bologna, Pantaleo Corvino ammette in conferenza stampa le difficoltà di questa prima parte di calciomercato: "Siamo in ritardo in base alle nostre esigenze tecniche. Il bicchiere è mezzo vuoto se si guarda a quanto c'è ancora da fare e può essere per colpa mia ma se avessimo una struttura maggiore potrebbero bastare i nuovi arrivati. Balotelli? Certi calciatori di qualità dopo certi errori si trovano appesi a un filo ma si possono salvare. Balotelli ha un ingaggio di 5-6 milioni di euro netti; ben lontano dalle possibilità del Bologna attuale. Il calciomercato finisce a fine agosto e nelle ultime settimane c'è molto movimento, la pressione non mi turba. Nella seconda fase bisognerà andare a raggiungere gli altri obiettivi. Poi nella terza fase si potrà pensare di nuovo agli obiettivi primari che sono rimasti incompiuti. Non mi nascondo alla piazza: il responsabile del mercato sono io e mi assumo le colpe. Costruire senza fondamenta si rischia poi di crollare, per questo vogliamo fare le cose per bene".

TUTTI I NOMI - "Defrel? Siamo fuori dalla corsa. Chi vuole venire qui deve essere motivato. Matri ha parametri economici fuori dal nostro budget. Il Napoli non ci ha chiesto mai chiesto ufficialmente Oikonomou. Con Matuzalem c'è il rispetto e il piacere di continuare assieme; gli abbiamo offerto un contratto in linea con il precedente. Per Radakovic siamo ai dettagli. Quintero saltato perché sono stati alterati gli accordi trovati. 

 

J.T.




Commenta con Facebook