• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, Pogba: "Segno io i gol di Vidal. Lo scudetto dipende da noi"

Juventus, Pogba: "Segno io i gol di Vidal. Lo scudetto dipende da noi"

Il francese: "La squadra non è stata stravolta e sono arrivati Khedira e Mandzukic"


Paul Pogba (Getty Images)
Marco Di Federico

31/07/2015 08:10

SUPERCOPPA JUVENTUS POGBA ALLEGRI / DANZICA (Polonia) - Le ultime news Juventus parlano di qualche problema di troppo in vista della Supercoppa italiana, tra gli infortuni di Barzagli e Chiellini, e la lite Morata-Allegri. A rendere il boccone meno amaro c'è Paul Pogba, rimasto a Torino nonostante i mille rumors di calciomercato, e pronto a guidare la squadra bianconera verso nuovi successi: è al francese che Allegri si aggrappa come leader della nuova Juve dopo gli addii di Tevez, Pirlo e Vidal.

"Siamo solo all'inizio, abbiamo perso giocatori importanti, però ne sono arrivati altri di grande esperienza. E poi noi siamo la Juve e dobbiamo sempre fare bene. - le sue parole alla 'Gazzetta dello Sport' - Sono a disposizione dell'allenatore e della squadra. Mi sono trovato bene anche dietro alle due punte, vediamo cosa succederà durante la stagione. Trequartista? A me piace giocare. Posso segnare i gol che faceva Vidal,  perché no? Lo spero per tutti, per me e per la Juve. Sono andati via grandi giocatori da cui ho imparato tanto in questi anni. Adesso devo mettere in pratica quello che mi hanno insegnato e dimostrare di essere cresciuto. Abbiamo trovato altri punti di riferimento. La squadra non è stata stravolta e sono arrivati Khedira e Mandzukic, due uomini fondamentali. Quando si cambia ci sono sempre differenze, ma siamo la Juve e abbiamo il dovere di fare bene".

SCUDETTO - "Se vogliamo, possiamo vincere il quinto titolo di fila, perché sappiamo come si lavora alla Juve. Dipende soltanto da noi. La finale di Champions fa parte del passato, non ha niente a che vedere con l'annata che sta per iniziare. Allegri ha ragione nel dire che dobbiamo resettare tutto, ma se abbiamo vinto quattro Scudetti di fila significa che siamo abituati a ragionare così da tanto tempo. Le altre si sono abituate a vedere la Juve sempre davanti a tutti, logico che prima o poi vogliano tornare a vincere. Saranno più agguerrite, proprio per questo dobbiamo essere ancora più concentrati e fare di più".




Commenta con Facebook