• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Benessere > Benessere, 25 posti da vedere e cose da fare nel mondo prima di morire

Benessere, 25 posti da vedere e cose da fare nel mondo prima di morire

I consigli dei giornalisti della sezione viaggi del "Telegraph”


Grand Canyon (Getty Images)

28/07/2015 18:24

BENESSERE 25 POSTI DA VEDERE E COSE DA FARE NEL MONDO / ROMA - Dalla balena al tramonto a Bagan al Grand Canyon. Sono tre delle 25 cose da fare e da vedere prima di morire. A stilare l’elenco dei consigli sono stati i giornalisti della sezione viaggi del "Telegraph”.

Ecco i 25 consigli della rivista inglese:

1.Ammirare l'aurora boreale - secondo Nigel Tisdall, giornalista del Telegraph, l'aurora boreale deve essere vista almeno una volta nella vita: "E’ un'emozione senza tempo. Una bellissima danza di arcobaleni notturni che può tramutarsi anche in un'esperienza spirituale per chi l'ammira" scrive.

2. Fare un viaggio alle Galapagos - "E’ la destinazione più famosa al mondo per chi ama la fauna selvatica. E non c'è da meravigliarsi. Questo posto ha ispirato Darwin ad elaborare la teoria dell'evoluzione delle specie” spiega Mark Carwardine sul Telegraph.

3. Raggiungere Machu Picchu - "E’ molto conosciuta e soddisfa pienamente le alte aspettative di chi la visita", si legge sul Telegraph.

4. Perdersi tra gli alberi nel New England - "Le fotografie non renderanno mai giustizia allo spettacolo di queste terre - spiega Paul Wade - la vallate si tingono letteralmente di colore. Lo spettacolo è mozzafiato per chi lo ammira la prima volta, ma è bello anche per chi lo vede per la cinquantesima volta. E la parte migliore di questo show annuale è che è assolutamente gratis".

5. Essere risucchiati nel paesaggio della Patagonia - "Un paesaggio della fantasia, luogo di miti e pieno di leggende sull'esplorazione. Un posto in cui Darwin e FitzRoy, W H Hudson, St Exupéry e Bruce Chatwin hanno cambiato il loro punto di vista sulla vita" scrive il giornalista Chris Moss.

6. Perdersi nell'immensità dell'Amazzonia - il Telegraph scrive: "E’ la regione con la più vasta biodiversità del mondo. Ospita più di 30mila specie di piante, 1800 specie di pesci, 1300 specie di uccelli, 311 mammiferi e 165 tipi di anfibi".

7. Scoprire il tempio antico Angkor Wat - "E’ uno dei templi meglio conservati ed è anche uno dei monumenti religiosi più grandi del mondo - scrive la giornalista del Telegraph Michelle Jana Chan - Concepito per essere una replica in miniatura dell'universo, la sua composizione di torri e mura concentriche rivela un progetto architettonico molto sofisticato e i bassorilievi, con scene di battaglia, testimoniano un tempo storico glorioso".

8. Ammirare gli animali nella Pianura di Serengeti - "Non importa quanto spesso ho visitato Serengeti, la sua magia non smette mai di sorprendermi - scrive il giornalista Brian Jackman -. In questo Paese selvaggio potresti guidare per sempre e non averne mai abbastanza. La luce sulle pianure è meravigliosa e ovunque tu volga lo sguardo ci sono animali".

9. Avvistare le balene - "Non dimenticherai mai la tua prima balena. L'impatto su di te sarà enorme e la tua vita non sarà mai più la stessa - spiega Mark Cawardine - La mia era grigia, avvistata nel 1979 in California. Dopo di lei, sono diventato un appassionato di avvistamenti".

10. Meravigliarsi di fronte al Taj Mahal – Si tratta di mausoleo fatto costruire nel 1632 dall'imperatore moghul Shah Jahan in memoria della moglie preferita Arjumand Banu Begum, conosciuta come Mumtaz Mahal.

11. Piangere di fronte al Grand Canyon - "Aspettatevi di scoprire la definizione che il dizionario riporta alla parola 'meraviglia': 'sentimento di ammirazione venato di paura latente' – scrive Pamela Petro - Il canyon non ti sovrasta, non ti mangia. Ma forse ti farà piangere. Io l'ho fatto. Offre un completo coinvolgimento dello spirito".

12. Assistere allo spettacolo della natura nel Delta dell'Okavango - "Ciò che ricordo del viaggio in quel posto è una battaglia tra leoni e iene che si contendevano una preda - racconta Brian Jackman - Alla fine hanno vinto i leoni: le loro bocche e le loro zampe erano tutte sporche di sangue. Il Delta dell'Okavango è un teatro".

13. Fare trekking sull'Himalaya

14. Immergersi tra la Grande Barriera Corallina - "È il posto che genera i superlativi, ma subito li trascende", scrive Mark Chipperfield.

15. Guardare il tramonto a Bagan - "Potrebbe essere un rivale di Machu Picchu e di Angokor Wat, ma, a differenza di questi, non ha visitatori", spiega Tim Jepson.

16. Scappare in Antartide

17. Ammirare i giardini di Kyoto - Secondo il Telegraph, i giardini zen hanno poteri calmanti sullo spirito. "L'antidoto al caos. Kyoto è sinonimo di antichi templi, cerimonie del tè, costumi tradizionali" scrive.

18. Percorrere una delle grandi strade americane - "La mitologia dell'autostrada americana è profonda come il Grand Canyon – scrive Chris Moss - Musica, film, libri hanno fatto la loro parte nel renderla leggendaria, come "On the road" di Jack Kerouac o Highway 61 di Bob Dylan. Tutti hanno celebrato la libertà che si respira percorrendola".

19. Godersi il panorama della Great Ocean Road

20. Passeggiare sulla Grande muraglia cinese

21. Interpretare le espressioni delle statue dell'Isola di Pasqua - "Questi personaggi hanno dei volti eleganti, non sorridenti. Sembrano alienati o catturati da qualcosa e la loro espressione dipende dall'angolatura in cui li si ammira, dal tempo, ma anche dal tuo umore", scrive il Telegraph.

22.  Visitare la Terra Santa

23. Sentire gli animali come amici in Namibia – In parchi e riserve i turisti possono fotografare, avvicinarsi e ammirare leoni, giraffe e zebre.

24. Esplorare le terre dell'Artide

25.  Percorrere la via della seta

S.C.




Commenta con Facebook