• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Scienza e tecnologia > Tecnologia: Bill Gates e Walmart: l’uomo e l’azienda più ricchi del pianeta

Tecnologia: Bill Gates e Walmart: l’uomo e l’azienda più ricchi del pianeta

Nella classifica delle 400 persone più ricche del pianeta anche dieci italiani


Bill Gates (Getty Images)

28/07/2015 18:03

TECNOLOGIA CLASSIFICA PIU’ RICCHI DEL MONDO / ROMA - Passano i mesi, cambiano le classifiche, ma Bill Gates resta il più ricco di tutti. Il fondatore di Microsoft  con 84,6 miliardi di dollari è il re dei paperoni del mondo e primo nella classifica delle 400 persone più ricche del pianeta stilata in base al Bloomberg Billionarès Index. Rispetto all’anno scorso anche gli altri due gradini del podio e il quarto e quinto posto restano invariati: in seconda posizione il patron di Zara Amanciao Ortega con 70,6 miliardi e al terzo posto il re degli investitori Warren Buffett con 67,4 miliardi. Medaglia di legno per il magnate delle tlc messicano Carlos Slim con 65,2 miliardi e quinti i fratelli Koch che dominano il settore energetico e chimico con 50,2 miliardi ciascuno.

Per quanto riguarda il resto della top ten si registra il bel balzo in avanti del papà di Facebook Mark Zuckerberg, nono. Possiede 42,5 miliardi di dollari, lo scorso anno ha superato i rivali di Google Larry Page e Sergey Brin e si è piazzato al di sopra di una delle big della grande distribuzione americana, Christy Walton, figlia di Sam Walton fondatore di Walmart. Settimo Jeff Bezos di Amazon, ventesimo invece il 'guru' di Alibaba Jack Ma.

La top ten:
1. Bill Gates
2. Amancio Ortega
3. Warren Buffett
4. Carlos Slim
5. Charles Koch
6. David Koch
7. Jeff Bezos
8. Larry Ellison
9. Mark Zuckerberg
10. Ingvar Kamprad

E GLI ITALIANI? – Sono dieci su 400. Il primo in classifica, al 32esimo posto, è Leonardo Del Vecchio di Luxottica con 23,7 miliardi di dollari, 36esimo invece Luigi Ferrero che ne ha 21,3. Più in basso c’è Aponte di Msc crociere e al 136esimo posto si piazza Giorgio Armani il cui patrimonio vale 8,8 miliardi di dollari. Silvio Berlusconi si posiziona al 165esimo posto con 8,3 miliardi di dollari, a pari merito con Paolo Rocca di Techint. Da quest’anno fra i primi 400 ricchi del mondo entra anche Miuccia Prada, che dispone di 4,2 miliardi di dollari, una delle più basse fra le cifre considerate.

Tutti insieme, i 400 paperoni mondiali, valgono oltre 4.200 miliardi di dollari, ma sono un po’ più poveri, almeno dello 0,3%. Mancano all'appello infatti 13,4 miliardi rispetto a dodici mesi fa.

AZIENDE PIU’ RICCHE DEL MONDO – Se si guarda invece alla classifica di Fortune Global si scoprono quali sono le 500 aziende al mondo che hanno fatto registrare i volumi di fatturato più elevati nel 2015. Al primo posto l'americana Walmart, mentre la prima azienda europea è Volkswagen, ottava. Apple è solo quindicesima, la prima italiana invece è Exor, la holding del gruppo Agnelli che consolida i dati delle controllate Fca e Cnh Industrial. La Exoor ha guadagnato cinque posizioni passando dalla 24esima alla 19esima e ha così superato l'Eni, al secondo posto tra le italiane e al 25esimo posto in assoluto. Le altre società italiane in classifica sono: Assicurazioni Generali (48esima posizione), Enel (69), Intesa (173), Unicredit (246), Poste Italiane (310), Telecom Italia (359) e Unipol (406).

S.C.




Commenta con Facebook