• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, Bonucci sul rinnovo: "Inizio di un nuovo ciclo". Agnelli: "Punto di riferimento per i giov

Juventus, Bonucci sul rinnovo: "Inizio di un nuovo ciclo". Agnelli: "Punto di riferimento per i giovani"

Il difensore su Nainggolan: "Noi siamo abituati a far parlare il campo. Ho goduto tanto nel festeggiare gli ultimi 4 Scudetti"


Leonardo Bonucci ©(Getty images)
Marco Di Federico

28/07/2015 11:51

CALCIOMERCATO JUVENTUS BONUCCI AGNELLI RINNOVO / VINOVO - Andrea Agnelli e Leonardo Bonucci hanno parlato questa mattina in conferenza stampa per annunciare il rinnovo del contratto di Leonardo Bonucci fino al 2020. Un colpo molto importante per il calciomercato Juventus, alle prese con un'importante rivoluzione dopo la conquista di 4 Scudetti consecutivi: spetterà anche al difensore guidare la squadra di Allegri ad un nuovo ciclo vincente.

AGNELLI - "Ho condiviso con Bonucci questi 5 anni, è stato il secondo acquisto sul calciomercato di questa gestione e l'ho visto crescere fino alla finale di Champions League che ci ha lasciato l'amaro in bocca. - le parole del presidente - Chi fa parte di questo gruppo sa che ha una visibilità internazionale superiore. Al primo quinquennio seguirà un nuovo quinquennio. Sarà un punto di riferimento per i nuovi arrivi. Rugani, Zaza e Sturaro dovranno prendere in mano la Juventus nei prossimi anni. Il passaggio definitivo di Bonucci sarà quello di saper prendere in mano la squadra. Leo fa seguito al capitano, a Chiellini, a Marchisio e a Barzagli. Questa è la conferma di quella che è una linea della Juventus da sempre, di quelli che sono i blocchi Juventus e i blocchi azzurri. Rivado indietro con la memoria e penso ai Zoff, Gentile Cabrini, Scirea, Tardelli, Rossi un po' meno anche se è stato determinante in un mondiale per quanto ha vissuto alla Juventus".

BONUCCI - "Questo rinnovo segna la fine di un ciclo alla Juventus e l'inizio di un altro. Per onorare questa maglia non basta sudare, serve vincere. Questo rinnovo è l'inizio di un nuovo ciclo, ma sicuramente gratifica per quello che ho fatto in questi cinque anni. Da qui mettiamo un punto che chiude questo ciclo, come ha detto il presidente, pieno di vittorie e iniziato in salita, con un anno difficile, perchè alla fine era una squadra nuova. Poi la Juventus è ritornata ad occupare i posti in Italia e in Europa che le competono. Sono contento di aver fatto questo percorso parallelo insieme alla storia della società. Nainggolan? Massimo rispetto, noi siamo abituati a far parlare il campo. Ho goduto tanto nel festeggiare gli ultimi 4 Scudetti. Rugani? Daniele rappresenta il difensore del futuro per quanto riguarda la Juventus e la Nazionale italiana".




Commenta con Facebook