• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, Zanzi: "Molta fiducia in Garcia. Calciomercato? Ecco il nostro impegno"

Roma, Zanzi: "Molta fiducia in Garcia. Calciomercato? Ecco il nostro impegno"

L'amministratore delegato giallorosso commenta le ultime news romaniste


Italo Zanzi ©Getty Images
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

24/07/2015 09:09

CALCIOMERCATO ROMA INTERVISTA ZANZI AL CORRIERE DELLO SPORT / ROMA - L'edizione odierna del 'Corriere dello Sport' riporta una lunga intervista all'amministratore delegato della Roma Italo Zanzi sulle ultime news Roma, anche di calciomercato:

RAPPORTO SOCIETA'-TIFOSI - "Se c'è stato qualche problema, ha riguardato solo qualche gruppo isolato ed è stato risolto. Anche in quel periodo, il 99,9% delle persone che incontravo in strada erano con noi. E' molto triste che la gente in Italia abbia paura di andare allo stadio".

CALCIOMERCATO - "E' un tema molto particolare. La squadra è ancora forte, sono molto fiducioso. L'impegno è fare una grande squadra, non cercare risalto mediatico. Sarà importante arrivare pronti alla prima di campionato".

RAPPORTO CON GARCIA - "Noi siamo sempre stati molto sereni, malgrado i rumours. Abbiamo molta fiducia in Garcia. Dobbiamo imparare a superare i momenti difficili e migliorare, non siamo prigionieri dell'isteria".

ROMA MADE IN USA - "Questo non è un progetto americano, ma un piano strategico di calcio e business. Noi vogliamo prendere sempre le migliori idee e i migliori manager, senza pensare alla nazionalità. Siamo molto contenti di dove siamo arrivati con il nostro progetto".

IL NUOVO STAFF - "Tutte le scelte sono state condivise. Noi lavoriamo in gruppo, le situazioni si analizzano, poi il presidente Pallotta ha l’ultima parola. Noi siamo disponibili 24 ore al giorno, il dialogo è costante e molto produttivo. Con la tecnologia oggi è molto semplice comunicare da Boston a Roma".

BILANCIO PERSONALE - "Ho avuto molta fortuna ad avere questa opportunità. L'obiettivo non è solo migliorare la nostra squadra, ma anche il calcio italiano. E' un'opportunità per crescere".

CALCIO ITALIANO - "La parola crisi è troppo forte. Ci sono cose positive, una Lega che ha fatto accordi per i diritti televisivi che sono al secondo posto al mondo. Una squadra è arrivata in finale di Champions, altre hanno fatto bene in Europa League. Ci sono tutti i presupposti per crescere. Ovviamente ci sono sfide da vincere, migliorare gli stadi e la sicurezza. Abbiamo un grande futuro, anche in Italia giocano i top players".

NUOVO STADIO - "Siamo molto fiduciosi, con il Comune abbiamo avuto ottimi rapporti e siamo fidiuciosi che sia lo stesso ora in Regione. Il progetto è stato studiato con flessibilità, per poterlo aggiustare, se necessario".




Commenta con Facebook