• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > I Craque del momento > I CRAQUE DEL MOMENTO - Giamaica, Giles Barnes è l'uomo della storia

I CRAQUE DEL MOMENTO - Giamaica, Giles Barnes è l'uomo della storia

Grazie alle sue reti ha trascinato la Nazionale centroamericana in finale di Gold Cup


GettyImages-481601734.jpg
Jonathan Terreni

23/07/2015 15:40

I CRAQUE DEL MOMENTO GILES BARNES GIAMAICA / KINGSTONE (Giamaica) - A Kingston, la Capitale, sono tutti in fermento. La Giamaica ha raggiunto una storica finale nella Concacaf Gold Cup, torneo continentale che si sta disputando in Usa e Canada. Dopo aver chiuso al comando il Girone B contro Costa Rica, El Salvador e Canada gli uomini di Schaefer hanno eliminato Haiti ai quarti grazie ad una rete di Giles Barnes, l'uomo della storia. Il 27enne attaccante della Houston Dynamo è già un eroe in patria perché quattro giorni dopo, contro i padroni di casa a stelle e strisce si è ripetuto. Sua la rete del 2-1 finale che è valsa la finalissima di domenica prossima contro il Messico dove i 'Reggae Boyz' partiranno ancora una volta da sfavoriti ma pronti più che mai a scrivere il finale di una favola meravigliosa.

Giles Gordon Barnes nasce a Barking in Inghilterra il 5 agosto 1988. Naturalizzato giamaicano sigla il suo primo contratto da professionista con il Derby County a 17 anni e fa il suo debutto in prima squadra nella stagione 2005/2006. Le sue presenze con il club inglese saranno 84, arricchite da 10 reti. Nel 2009 passa in prestito al Fulham ma in pratica non gioca mai. L'anno seguente approda al West Bromwich collezionando poco più di venti presenze senza mai andare in rete. Poi l'arrivo al Doncaster (33 presenze e una rete) ultima tappa della carriera inglese. Nel 2012 decide di cambiare aria e sbarca negli States. Lo attende la Houston Dynamo. 87 apparizioni e 26 reti il suo bottino fin qui nella MLS. Con la Nazionale inglese Under 19 mette insieme 12 presenze e 7 reti prima di sposare la Giamaica (9 presenze e tre reti dal 2015 con la selezione maggiore).




Commenta con Facebook