• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli, Reina: "Sono dove volevo essere". Hamsik: "Sarri maniacale"

Napoli, Reina: "Sono dove volevo essere". Hamsik: "Sarri maniacale"

I due azzurri, insieme a Valdifiori e Gabbiadini, hanno risposto alle domande dei tifosi


Marek Hamsik (Getty Images)
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

18/07/2015 12:51

NAPOLI REINA HAMSIK GABBIADINI VALFIDIORI / DIMARO - Dalla eterna rivalità con la Juventus alle differenze tra Benitez e Sarri: si è parlato di un po' tutte le ultime notizie Napoli nell'incontro in piazza andato in scena ieri tra alcuni calciatori azzurri e i sostenitori partenopei. 

Tra i più attesi ci sono sicuramente Reina ed Hamsik, due dei sicuri protagonisti della prossima stagione del Napoli. Il portiere riveste con disinvoltura il ruolo di leader: "Sono dove volevo essere. Per me è un onore vestire questa maglia, essere in una città che mangia pane e calcio: questo non dobbiamo dimenticarlo mai. Ho fatto la scelta migliore e ringrazio la città e la società che si sono sempre comportati bene con me". 

Sempre Reina risponde alla domanda sulla rivalità con la Juventus: "Certo mi piacerebbe espugnare lo 'Stadium' ma preferisco se perdiamo lì e poi vinciamo lo scudetto. Dobbiamo però evitare di metterci pressione adosso: in questi anni abbiamo vinto delle coppe e non è poco". 

Hamsik, invece, parla delle differenze tra Benitez e Sarri: "Tra i due le differenze sono davvero tante. Sarri lavora molto di più a livello fisico e tattico, è maniacale in questo. Lo scorso anno hanno pesato piccole cose: il rigore all'ultima giornata, il fuorigioco in Europa League. Questi episodi hanno cambiato la stagione e dobbiamo imparare la lezione. Il mio ruolo? A me piace avere più spesso il pallone tra i piedi, sono un centrocampista e mi piace giocare la palla. Il modulo? Benitez giocava sempre con lo stesso e noi non potevamo cambiarlo. Con Sarri invece stiamo provando il 4-3-3 e il 4-3-1-2". 

Tra gli acquisti del calciomercato c'è Valdifiori che ha avuto Sarri anche ad Empoli: "Dice sempre quello che pensa e vuole il 100% dai calciatori". Infine, Gabbiadini: "Sono a disposizione del mister, per me essere capocannoniere non è una priorità". 




Commenta con Facebook