• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, Mancini non molla Salah. Shaqiri in Cina, Perisic...

Calciomercato Inter, Mancini non molla Salah. Shaqiri in Cina, Perisic...

Nerazzurri in ritardo sulla Roma per l'egiziano del Chelsea


Xherdan Shaqiri (Getty Images)
Maurizio Russo

18/07/2015 09:05

CALCIOMERCATO INTER SALAH PERISIC SHAQIRI / MILANO - Sarà un week end molto caldo per il calciomercato Inter. Sull'aereo che porterà la squadra nerazzurra in Cina per la tournée asiatica salirà anche Xherdan Shaqiri, sebbene il fantasista svizzero sia destinato a lasciare Milano per tornare a giocare in Bundesliga. Un viaggio non inutile, che serve all'Inter per mandare un messaggio: non svendiamo il giocatore. L'entourage di Shaqiri, nel frattempo, ha preso contatti con il presidente dello Schalke 04: l'affare con ogni probabilità andrà a buon fine, ma da una parte l'ex Bayern punta ad avere una buonuscita dai nerazzurri, dall'altra la società teutonica deve prima fare cassa con la cessione di uno tra Farfan e Draxler.

E finché non partirà Shaqiri non potrà arrivare Ivan Perisic, per il quale si sta cercando un accordo più sulla formula di pagamento che sul prezzo (a 18-19 milioni di euro si dovrebbe chiudere, ndr) con il Wolfsburg. Thohir spera di strappare un prestito oneroso con obbligo di riscatto (3 milioni subito e 15 nei prossimi anni), mentre i 'Lupi' non vorrebbero dilazionare il pagamento e puntano ad avere subito 20 milioni. Novità anche sul fronte Mohamend Salah: nonostante la Roma abbia già trovato l'accordo con l'egiziano che eviterebbe anche il ricorso alla Fifa da parte della Fiorentina, infatti, il tecnico nerazzurro Roberto Mancini non molla la presa e sta cercando di trovare l'intesa con il Chelsea. L'offerta interista al momento è di un milione di euro inferiore rispetto a quella dei capitolini (22 contro 23 milioni di euro), ma potrebbero esserci ancora i margini per riaprire la trattativa più calda di questa sessione di calciomercato.




Commenta con Facebook