• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > esclusivo > Calciomercato Palermo, ESCLUSIVO Lugaresi: "C'è l'accordo per Defrel. E' un colpo alla Dybala"

Calciomercato Palermo, ESCLUSIVO Lugaresi: "C'è l'accordo per Defrel. E' un colpo alla Dybala"

Il presidente del Cesena commenta la cessione della punta


Gregoire Defrel (Getty Images)
ESCLUSIVO
Giorgio Elia

17/07/2015 17:59

CALCIOMERCATO PALERMO ESCLUSIVO PRESIDENTE CESENA / PALERMO - Accordo trovato. Il Palermo ha raggiunto l'intesa con il Cesena per la punta Gregoire Defrel. Ai microfoni di Calciomercato.it Giorgio Lugaresi presidente dei romagnoli, commenta cosi l'operazione di mercato chiusa con i rosanero: "Defrel lo posso paragonare a una bella donna, tutti pronti a portarla fuori a cena ma nessuno disposto a farla mangiare in un bel ristorante. La verità alla fine è che il Palermo ha presentato la migliore offerta, come del resto è nello stile del patron Zamparini. Adesso toccherà ai rosanero trovare l'intesa con il ragazzo, ma non penso ci saranno problemi al riguardo".

Quando ha influito il legame di Foschi con il Palermo?

"Inutile nasconderlo e prendersi in giro: Foschi avrà sempre una bella fetta di cuore rosanero. La vita è fatta di rapporti e quello solido con Zamparini ha inevitabilmente influito. Defrel è un grande giocatore e andrà in una grande piazza come Palermo".

Che tipo di acquisto dunque ha fatto Zamparini?

"Un colpo simile a quello fatto con Dybala e Cavani. Il presidente ci ha visto lungo, prendendo un giocatore che può esplodere. Basti guardare il tipo di campionato fatto dal ragazzo l'anno scorso in una squadra che è poi retrocessa. Zamparini ha fatto un ottimo investimento".

C'è il rischio che Defrel rifiuti Palermo come fatto da Viviani?

"Gregoire è un giocatore intelligente e non vedo il motivo per il quale dovrebbe dire di no. A volte però sappiamo come i calciatori si facciano influenzare da mille fattori e conosciamo anche il peso dei procuratori oggi nel calcio. Mi auguro che tutto vada per il verso giusto".

Defrel potrebbe partire alle spalle di Belotti, Potrebbe essere un problema?

"Gregoire è un ragazzo molto disponibile e da noi non ha mai preteso il posto da titolare. Anche quando è finito fuori, ha sempre lottato per riconquistare il posto. Non credo dunque che possa fare storie se dovesse partire alle spalle di Belotti. Poi a mio avviso se i due dovessero giocare insieme, sarebbe un grosso problema per le difese delle altre squadre. Formerebbero una coppia ben assortita e difficilmente limitabile".




Commenta con Facebook