• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Lazio, de Vrij: "Possiamo battere la Juventus. Un onore giocare per questi colori"

Lazio, de Vrij: "Possiamo battere la Juventus. Un onore giocare per questi colori"

Il difensore olandese ha parlato in vista della prossima stagione


Stefan De Vrij (Getty Images)
Martin Sartorio (Twitter: @SartorioMartin)

16/07/2015 17:22

STEFAN DE VRIJ LAZIO CHAMPIONS LEAGUE JUVENTUS/ AURONZO DI CADORE - Stefan de Vrij è pronto per la nuova stagione. Il difensore olandese - uno dei protagonisti della cavalcata della Lazio - ha parlato in vista dei primi delicatissimi impegni della squadra: "Preliminari di Champions League? Per noi è molto importante passare il turno - ammette ai microfoni di 'Premium Sport' - abbiamo lavorato tutto l'anno scorso per arrivare a giocarci queste partite. Abbiamo veramente tanta voglia. Avversari? Tutte le squadre sono forti, ma lo siamo anche noi. Dobbiamo lavorare per migliorare ogni giorno. Non vogliamo mollare mai e continueremo a farlo".

TESTA ALLA JUVENTUS - Non solo Champions League però. I biancocelesti giocheranno anche la Supercoppa italiana contro la Juventus. Il difensore - che sta alimentando diversi rumors di calciomercato in questi giorni (il Manchester United vorrebbe portare in Premier League il calciatore) - ha parlato dell'impegno contro i detentori dello scudetto, dimostrando di pensare solo alla Lazio: "È un onore giocare per questa squadra e per i suoi tifosi - prosegue il centrale - Dobbiamo farci trovare pronti per l'appuntamento in Cina. Sarà difficile, ma in finale di Coppa Italia abbiamo capito che possiamo batterli".

DIFESA - Le ultime news Lazio provenienti dal ritiro di Auronzo di Cadore, parlano di un Pioli intendo a testare con la squadra sia la difesa a tre che quella a quattro in vista della prossima stagione: "Possiamo giocare con entrambi i modi. Dipende molto, però, dai giocatori a disposizione e anche dall'avversario".

LAZIO OLANDESE - "Mi piace, posso parlare di più nella mia lingua e spiegare ai nuovi arrivati come funziona qui. Anche per Hoedt è un bene".

PIRLO - "È un giocatore fortissimo. Ha fatto tanto per il vostro calcio, l'ho conosciuto ed è anche una grande persona. Ho tanto rispetto per lui".




Commenta con Facebook