• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Calciomercato Roma, da Dzeko a Mitrovic: Sabatini all'attacco

Calciomercato Roma, da Dzeko a Mitrovic: Sabatini all'attacco

Le strategie in entrata e in uscita del club giallorosso per rinforzare il reparto offensivo


Edin Dzeko (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

14/07/2015 15:10

CALCIOMERCATO ROMA DA DZEKO A MITROVIC LA STRATEGIA PER L'ATTACCO / ROMA - E', probabilmente, il pregio più grande di Walter Sabatini: quello di saper lavorare su più fronti di calciomercato ed evitare così di farsi cogliere impreparato da un eventuale improvviso rallentamento nella corsa a un obiettivo. L'ultimo, in ordine di tempo, per il direttore sportivo della Roma, è arrivato sul fronte Edin Dzeko. Il dirigente giallorosso era ieri in Inghilterra per trattare (e magari chiudere) in prima persona con la dirigenza del Manchester City il trasferimento dell'attaccante bosniaco, grande obiettivo del calciomercato Roma. Da Dzeko a Mitrovic passando per la novità Rondon, ecco le prossime mosse di Sabatini per il calciomercato Roma.

Le ultime sulla trattativa Dzeko-Roma

Per il ds dei capitolini, non è andato forse come sperava il faccia a faccia con la dirigenza del Manchester City per Edin Dzeko. Forte dell'accordo di massima già raggiunto con l'attaccante - contratto da circa 4,5 milioni di euro a stagione - il direttore sportivo romanista contava di chiudere in breve tempo anche la trattativa con il club inglese. Secondo le informazioni raccolte in esclusiva dalla redazione di Calciomercato.it, però, il Manchester City chiede almeno 25 milioni di euro per Dzeko e l'intesa con la Roma, per ora, non c'è. Edin Dzeko, in compagnia di Stevan Jovetic, ha raggiunto questa mattina il resto della truppa 'Citizens' in Australia, dove il club inglese sarà impegnato in tournée nei prossimi giorni. Anche la Roma sarà in Australia ed è probabile che le due dirigenze torneranno a parlare proprio lì del futuro dell'attaccante bosniaco, che era e resta l'obiettivo numero uno di Rudi Garcia.

DA MITROVIC A RONDON: LE ALTERNATIVE PER L'ATTACCO DELLA ROMA

Impegnato anima e corpo sul fronte Edin Dzeko, Walter Sabatini non ha certamente perso di vista gli altri candidati papabili per l'attacco della Roma stagione 2015/2016. Uno dei nomi più apprezzati a Trigoria resta quello di Aleksandar Mitrovic dell'Anderlecht:  l'attaccante serbo classe 1994, in attesa di una chiamata da Roma, sta tenendo in stand-by le ipotesi Newcastle e Porto, altri due club molto interessati ad acquistare il suo cartellino. "Stiamo parlando con diverse squadre. Futuro in Italia per Mitrovic? Non faccio nomi, ma siamo molto impegnati" ha dichiarato la scorsa settimana il direttore sportivo dell'Anderlecht Herman van Holsbeeck.

Un'altra candidatura emersa nelle ultime ore in casa Roma per l'attacco è quella di Josè Salomon Rondon, attaccante venezuelano classe 1989 dello Zenit di San Pietroburgo. Da non trascurare, seppur tortuose, anche le piste che conducono a Lacazette del Lione e Lukaku dell'Everton. L'attaccante belga è stato scelto come testimonial per le nuove maglie edizione 2015/2016 dei 'Toffees', ulteriore indizio di quanto sarà difficile per la Roma 'strapparlo' al club inglese. Infine, resta in piedi - big d'Inghilterra permettendo - l'potesi Benteke dell'Aston Villa.

DESTRO, DOUMBIA, GERVINHO: LA ROMA VUOLE CEDERE

Non solo acquisti all'orizzonte per l'attacco della Roma, che al momento conta capitan Francesco Totti, Mattia Destro, Seydou Doumbia, Victor Ibarbo, Gervinho, Juan Manuel Iturbe, Iago Falque, Adem Ljajic e il giovane Antonio Sanabria. In uscita - in particolare - spiccano i nomi di Destro, Doumbia e Gervinho. L'attaccante italiano, a lungo seguito dal Monaco (che ha poi acquistato El Shaarawy), è accostato anche a Fiorentina (che attende di conoscere il destino di Mario Gomez) e West Ham (da Londra arrivano smentite). Per Doumbia si cercano acquirenti all'estero: dall'Inghilterra alla Cina passando per gli Emirati Arabi, la Roma è a caccia di un club disposto ad acquistare il giocatore almeno in prestito con obbligo di riscatto. Gervinho, sfumata la pista Al Jazira, avrebbe deciso di rimanere nella Capitale nonostante il rapporto con i tifosi non sia più idilliaco. Una nuova offerta sul tavolo (dal West Ham arrivano smentite anche in merito a una trattativa per l'ivoriano) potrebbe quindi spingerlo nuovamente verso la porta d'uscita. Nella lista delle cessioni in casa Roma può figurare anche il nome di Adem Ljajic, per il quale si registrano interessi dalla Bundesliga.




Commenta con Facebook