• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Benessere > Benessere, caldo e difficoltà ad addormentarsi: i consigli degli esperti

Benessere, caldo e difficoltà ad addormentarsi: i consigli degli esperti

Dallo sport al cuscino refrigerato: tutto quello che bisogna sapere per cercare di risposare al meglio


Dormire (Getty Images)

10/07/2015 16:58

BENESSERE CALDO E DIFFICOLTA' A DORMIRE CONSIGLI / ROMA - Con l’arrivo della bella stagione e delle alte temperature arrivano anche le notti in bianco. Non solo quelle dedicate al ballo, ai locali estivi e agli eventi serali, ma anche e soprattutto quelle dovute alla difficoltà ad addormentarsi. Aumenta sempre più il numero di coloro che fanno fatica ad addormentarsi e aumentano anche i consigli degli esperti. Ai classici “dormire regolarmente dalle 6 alle 8 ore a notte” o “tenere smartphone e tv fuori dalla camera da letto” Flikli ne ha aggiunti altri. L'agenzia ha pubblicato dieci video-suggerimento che vanno dal praticare sport, a non far salire cani e gatti sul letto, a riscaldare mani e piedi al refrigerare gli ambienti.

Ecco i dieci consigli di Flikli:

1 - Sport regolare: è opportuno fare attività fisica regolare durante la mattina o il pomeriggio.

2 - Riposini brevi: la pennichella pomeridiana non deve durare mai più di 30 minuti.

3 - Temperatura degli ambienti: fate attenzione alla temperatura della stanza. Non deve superare mai i 18,5° C (o 65° F).

4 - Mani e piedi caldi: se gli ambienti hanno una temperatura ideale, mani e piedi non sono da meno. Bisogna tenerli caldi mettendoli sotto le lenzuola ed è opportuno indossare le calze per dormire.

5 - Computer e tv off limits: tenete tutti i dispositivi elettronici come tv, computer, smartphone fuori dalla camera da letto.

6 - Cellulari spenti: spegnete lo smartphone persino prima di andare a letto e non lasciatelo mai acceso durante la notte, neppure se è senza suoneria.

7 - Niente animali in camera: gli amici pelosi non possono dormire nelle stanze da letto e, inoltre, cani e gatti non dovrebbero mai salire sul letto.

8 - Creare dei "rituali" pre-sonno: cercate di creare dei rituali da ripetere prima di andare a dormire. Qualche consiglio? Affidarsi all'aroma terapia, a candele accese, a pensieri positivi e canzoni rilassanti da ascoltare.

9 - Attenzione ai week end: non concedetevi lunghe dormite nei fine settimane. Queste, nonostante quanto si possa pensare, non giovano al fisico, anzi, al contrario, contribuiscono a creare irregolarità dei ritmi di sonno-veglia.

10 - La costanza: cercate di essere costanti mantenendo le stesse abitudini e regole tutti i giorni, tutto l'anno.

Non è tutto. Guy Meadows all’Huffington Post  suggerisce altri consigli:  mantenere il sangue freddo (non agitarsi per il caldo, mantenere il sangue freddo rimanendo sdraiati è l'unica soluzione), refrigerate il letto (mettete le vostre lenzuola e i cuscini in sacchetti e metteteli in freezer) scegliete il cotone anche per il pigiama, create la vostra brezza aprendo una finestra o comprando un ventilatore, intrattenetevi fino a tarda notte, utilizzare lenzuola e coperte piuttosto che piumini, rifornitevi di acqua accanto al letto, rigeneratevi con una doccia fredda prima di dormire, abolite i rumori con tappi per le orecchie, trovate la stanza più fresca della casa.

S.C.




Commenta con Facebook