• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, Iturbe: "Iago Falque è il benvenuto. Critiche? Non ci penso"

Roma, Iturbe: "Iago Falque è il benvenuto. Critiche? Non ci penso"

L'attaccante giallorosso ha incontrato i giornalisti in sala stampa a Pinzolo


Juan Manuel Iturbe (Getty Images)

08/07/2015 12:31

NEWS CALCIOMERCATO ROMA CONFERENZA STAMPA ITURBE DAL RITIRO DI PINZOLO / PINZOLO - L'attaccante della Roma Juan Manuel Iturbe ha incontrato i giornalisti nella sala stampa di Pinzolo per parlare delle ultime news Roma in conferenza, con un pensiero rivolto anche alle mosse di calciomercato del club.

ASPETTATIVE - "Sarà una stagione lunga, spero di non infortunarmi. Ora penso solo a lavorare. Siamo una squadra forte, quest'anno sarà difficile per tutti, Inter e Milan si stanno rafforzando. Sarà una buona stagione per noi, si vede già dalla preparazione"

IAGO FALQUE - "L'arrivo di Iago Falque è una notizia positiva per la Roma. Il mister avrà più possibilità di scelta in attacco".

NUOVO BOMBER - "Giocare con una punta centrale forte fisicamente come Toni a Verona è una cosa buona per me perché posso scaricare e appoggiare la palla. Anche con Totti mi sono trovato bene qui a Roma".

CRITICHE - "Le critiche ci sono sempre, sia che giochi bene che giochi male. Io do retta solo a quello che mi dicono il mister ed i compagni, non penso ad altre voci. Io sono forte anche di testa perché anche quando stavo male quest'anno ho lavorato forte".

CONSIGLIO A DYBALA - "Paulo non deve dar retta a nessuno, né ai giornalisti, né ai tifosi e lavorare sul campo per dimostrare di essere forte"

DA VERONA A ROMA - "Quella di Verona è stata una buona esperienza per me. Qui a Roma mi è mancato qualcosa e spero di dimostrare il mio meglio quest'anno. L'anno scorso sono arrivato qui con tanta voglia di dimostrare e forse sarei dovuto andare più piano".

IL RAPPORTO CON I TIFOSI - "Mi ha impressionato vedere così tanti tifosi qui a Pinzolo considerando che non c'è una partita ma solo corsa. Mi auguro che il sostegno continui durante la stagione, non solo quando vinciamo".




Commenta con Facebook