• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, Perez sfida Galliani per Ibrahimovic: maxi rilancio Real Madrid

Calciomercato Milan, Perez sfida Galliani per Ibrahimovic: maxi rilancio Real Madrid

Il club spagnolo si è inserito nella corsa all'attaccante del Paris Saint-Germain


Zlatan Ibrahimovic ©Getty Images
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

07/07/2015 09:55

CALCIOMERCATO MILAN PEREZ SFIDA GALLIANI PER IBRAHIMOVIC OBIETTIVO DEL REAL MADRID / BARCELLONA (Spagna) - Colpo di scena nella telenovela di calciomercato Milan intitolata Zlatan Ibrahimovic: secondo quanto scrive oggi in Spagna il quotidiano catalano 'Sport', il Real Madrid di Florentino Perez (grande amico di Adriano Galliani) avrebbe avviato una trattativa col Paris Saint-Germain per l'acquisto dell'attaccante svedese sulla base di circa 6 milioni di euro. Le 'Merengues', inoltre, avrebbero già pronto per Ibra un contratto triennale da 12 milioni di euro a stagione.

Il Milan, da par suo, era (è) intenzionato ad offrire al giocatore un contratto biennale da 8 milioni di euro a stagione o un triennale da 6 milioni all'anno. Per convincere il Psg a cedere Ibrahimovic, invece, i rossoneri potrebbero utilizzare la 'carta' Mastour, 17enne gioiellino valutato 5 milioni di euro dai rossoneri e nel mirino anche del Monaco.

 

Ibrahimovic era e resta il grande sogno di calciomercato in casa Milan: per raccimolare i circa 40 milioni lordi necessari per ingaggiare nuovamente il centravanti svedese (Real Madrid permettendo), il club rossonero conta sulle partenze di Agazzi, Zaccardo, Alex o Zapata, Albertazzi, Honda, Nocerino, Cerci, Menez ed El Shaarawy.

A proposito di Zlatan Ibrahimovic, l'allenatore del Milan Sinisa Mihajlovic ha dichiarato nei giorni scorsi: "L'ho già allenato. A me piace allenare i grandi giocatori. Mi sarebbe piaciuto allenare anche me stesso; sicuramente avrei fatto meno stupidaggini". Il patron Silvio Berlusconi ha affermato: "Se viene Ibrahimovic, lo prendiamo. E' un grande campione e può far comodo a molte squadre". E il figlio Pier Silvio: "Di solito non sono molto favorevole ai ritorni ma per Ibrahimovic farei un'eccezione, per la sua freschezza e tonicità fisica e soprattutto per il grande carisma. Da tifoso mi piacerebbe molto rivederlo nel Milan, ma è una trattativa complicata perché ci sono davvero tanti soldi in ballo".

 




Commenta con Facebook