• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Calciomercato Fiorentina, Paulo Sousa: "Tutti i reparti vanno migliorati". E su Salah...

Calciomercato Fiorentina, Paulo Sousa: "Tutti i reparti vanno migliorati". E su Salah...

Il tecnico viola risponde anche alle domande dei tifosi su Rossi e Gomez


Paulo Sousa (Getty Images)
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

06/07/2015 15:03

CALCIOMERCATO FIORENTINA PAULO SOUSA SALAH / FIRENZE - Ovviamente il caso Salah, quello che sta animando il calciomercato Fiorentina, ma anche Giuseppe Rossi e Mario Gomez, oltre ai primi giorni a Firenze: Paulo Sousa risponde alle domande di giornalisti e tifosi in una videochat a 'La Nazione'. 

Il nuovo tecnico viola non si nasconde sul caso Salah, corteggiato dall'Inter e al centro di una complicata vicenda di calciomercato: "Salah ha avuto tanti consigli da varie persone negli ultimi tempi e quando non si è sereni si fatto scelte sbagliate. Io mi concentro soltanto su chi incarna i valori della Fiorentina". 

Sempre in tema di campagna acquisti, il portoghese spiega: "E' inutile continuare a parlare di Salah e soffermarsi sugli eventuali sostituti: non mi piace parlare dei calciatori di altre squadre. In generale, tutti i reparti vanno migliorati". 

Chiuso il capitolo mercato, Paulo Sousa passa a parlare di due elementi centrali della rosa viola, Rossi e Gomez: "Rossi deve trovare i giusti equilibri, arriva da un lungo infortunio ma è un calciatore importante. Per Gomez, invece, dobbiamo tirare fuori il massimo del suo potenziale". 

L'allenatore poi prosegue: "Vogliamo valorizzare i giovani, ma questo va fatto nel momento giusto. Voglio lavorare sul settore giovanile, la società ha un'idea chiara: la cosa principale è la stabilità. L'obiettivo è ottenere risultati positivi attraverso il lavoro collettivo: tutti saranno presi in considerazione e la squadra dovrà acquisire la consapevolezza dei propri messi".

Sulla nuova disposizione tattica, Paulo Sousa non si sofferma più di tanto: "Non mi intessa dei moduli ma delle dinamicità della squadra. La formazione è una base da cui partire. Negli schemi includo anche il portiere perché è lui il primo a contribuire alla costruzione del gioco. Possibili fischi? Dovremmo capire le difficoltà di certi periodi. Vorrei i tifosi più vicini e faremo degli allenamenti a porte aperte più spesso". 

Infine, sugli obiettivi afferma: "Firmare per il quarto posto? Parliamo di un traguardo importante ma sono ottimista. Dobbiamo avere coraggio e passione e farò di tutto per essere ricordato dai tifosi viola. Per me Firenze è una grande sfida e voglio compiere con questo club qualcosa di speciale". 




Commenta con Facebook