• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > esclusivo > Napoli, ESCLUSIVO agente Insigne: "Aspettiamo giusto riconoscimento. La Fiorentina..."

Napoli, ESCLUSIVO agente Insigne: "Aspettiamo giusto riconoscimento. La Fiorentina..."

Antonio Ottaiano, procuratore del 24enne attaccante partenopeo, in esclusiva a Calciomercato.it


Lorenzo Insigne (Getty Images)
ESCLUSIVO
Federico Scarponi

06/07/2015 11:08

CALCIOMERCATO NAPOLI ESCLUSIVO AGENTE INSIGNE / NAPOLI - A pochi giorni dalla partenza ufficiale della nuova stagione del Napoli, è ancora il nome di Lorenzo Insigne a tenere banco sulla 'piazza' del calciomercato. Il 24enne attaccante partenopeo infatti, è stato accostato alla Fiorentina, come possibile alternativa all'egiziano Salah.

Per un punto sulla situazione dell'ex Pescara, Calciomercato.it ha contattato in esclusiva  il suo agente, Antonio Ottaiano

"Lorenzo ora è tranquillo in vacanza. E' stato convocato dal Napoli per il ritiro, dunque si presenterà regolarmente a Castel Volturno per effettuare le consuete visite mediche. Tutto procede normalmente quindi. L'intenzione del ragazzo - ha proseguito Ottaiano ai nostri microfoni - è sempre stata quella di restare in azzurro: lui è legatissimo a questa squadra e a questa città, il suo sogno è quello di vincere da capitano del Napoli. E' chiaro però, che Lorenzo vorrebbe che gli venisse riconosciuto un ruolo importante in questa squadra a 360 gradi, non soltanto sotto il profilo economico, ma sotto tutti i punti di vista. In Italia sappiamo come funziona, basta venire dall'estero per avere maggiore considerazione, è una vecchia storia. Insigne ora non è più un ragazzino, ma un professionista, un calciatore e un uomo formato sotto tutti i punti di vista. Di conseguenza si aspetta il giusto riconoscimento. Il presidente sappiamo che l'ha confermato e ha ribadito la sua stima, con Sarri invece ancora non ci sono stati colloqui. Il ritiro in questo senso servirà ad avere un confronto. Le voci sulla Fiorentina? Per quel che mi riguarda, non hanno fondamento - ha sottolineato l'agente in esclusiva a Calciomercato.it - noi non abbiamo avuto contatti con nessuno ma non sappiamo se si siano parlate le società. Va chiesto direttamente a loro".




Commenta con Facebook