• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Calciomercato, Ramadani è in Italia: Jovetic, Ljajic, Behrami e non solo

Calciomercato, Ramadani è in Italia: Jovetic, Ljajic, Behrami e non solo

L'agente incontrerà Inter, Milan, Juventus, Roma e Fiorentina


Behrami (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

01/07/2015 15:05

CALCIOMERCATO RAMADANI JOVETIC LJAJIC BEHRAMI INTER MILAN JUVENTUS ROMA FIORENTINA / ROMA - Il calciomercato è pronto a decollare. Oggi, infatti, inizia ufficialmente la stagione 2015/2016 e il calciomercato Serie A vive una settimana importante per l'arrivo in Italia di Fali Ramadani, importante agente di molti giocatori in ballo nel nostro campionato. Agenda fitta di impegni per il rappresentante di Stevan Jovetic, Adem Ljajic e non solo. Ecco gli incontri che avrà nei prossimi giorni.

JOVETIC -  Il nome di Stevan Jovetic è senza dubbio il più caldo della 'scuderia' di Ramadani, con tante squadre del nostro campionato che lo accoglierebbero a braccia aperte. L'attaccante montenegrino del Manchester City infatti potrebbe partire in prestito e rappresenta una ghiotta occasione di mercato dato che il rapporto con Manuel Pellegrini è ai minimi storici. L'agente di Jovetic incontrerà l'Inter, squadra in pole positione per 'Jo-Jo'. Sull'ex Fiorentina però ci sono anche Milan, Juventus e Roma e il viaggio in Italia di Ramadani servirà anche per ascoltare le proposte d queste tre big.

LJAJIC - Nel'incontro con Walter Sabatini, Ramadani parlerà di Jovetic ma anche della situazione di Adem Ljajic. L'esterno d'attacco serbo è reduce da una stagione agrodolce con 9 gol in 41 presenze con la Roma, contando tutte le competizioni. Il futuro però è da scrivere. L'arrivo di Iago Falque e la conferma del prestito di Victor Ibarbo non sono segnali incoraggiante. La situazione è da definire: il futuro del serbo potrebbe essere lontano da Roma.

BEHRAMI - Per un Ljajic che potrebbe partire c'è un Valon Behrami che potrebbe compiere il percorso inverso. Il centrocampista svizzero classe '85 ha giocato nel nostro campionato con la maglie di Genoa, Verona, Lazio, Fiorentina e Napoli. L'ultima stagione all'Amburgo è stata tutt'altro che positiva e su di lui c'è l'interesse del club viola di Andrea Della Valle, che vorrebbe regalare un rinforzo di sostanza a Paulo Sousa. Non è da escludere anche un colloquio con il Napoli per quello che sarebbe un clamoroso ritorno ad una sola stagione di distanza. Maurizio Sarri lo accoglierebbe a braccia aperte potendo aggiungere dinamismo, grinta e tecnica al proprio centrocampo. 

NASTASIC - Il viaggio di Ramadani in Italia potrebbe toccare anche l'argomento Matjia Nastasic, anche se il difensore è stato riscattato dallo Schalke 04. Il Milan potrebbe chiedere informazioni sul difensore ex Fiorentina e Manchester City, che offre garanzie tecniche e di esperienza nonostante la giovane età.

MAKSIMOVIC - Un altro nome importante è quello di Nikola Maksimovic, difensore del Torino e classe '91 di grande affidabilità e che viene seguito con attenzione dal Milan (a caccia di un rinforzo dietro) ma anche dalla Fiorentina e dal Napoli. Il viaggio di Ramadani servirà a chiarire la situazione, anche se il Torino non cederà facilmente uno dei proprio gioielli.

REBIC  - Ramadani parlerà con la Fiorentina anche di Ante Rebic, attaccante croato classe '93 di grande talento ma che viene da una stagione negativa al Lipsia (nella seconda serie tedesca) che non lo ha riscattato, confermando le anticipazioni rilasciate in esclusiva da Calciomercato.it. Rebic sarà dunque a disposizione di Paulo Sousa ma il suo futuro resta in bilico e da definire. 




Commenta con Facebook