• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Calciomercato Napoli, da Vrsaljko alle offerte per Vargas: il punto sul mercato azzurro

Calciomercato Napoli, da Vrsaljko alle offerte per Vargas: il punto sul mercato azzurro

Tutte le trattative di mercato, in entrata e in uscita, che coinvolgono la squadra azzurra


Aurelio De Laurentiis © Getty Images
Antonio Papa

01/07/2015 15:25

CALCIOMERCATO NAPOLI PUNTO ACQUISTI CESSIONI / NAPOLI - Piove o non piove, questo è il mio passo. Mentre in casa della Juventus e delle milanesi infuria la bagarre di calciomercato, il Napoli non si scompone e continua a portare avanti la politica dei piccoli passi decisa a fine stagione. Niente follie nel calciomercato Napoli, gli acquisti giusti, giovani e di prospettiva. Soprattutto niente pressioni. Valdifiori e Reina hanno sistemato un problema in porta e a centrocampo, per il resto ci sarà tempo, magari quando quest'ondata di 'mani bucate' sarà terminata portandosi con sé le valutazioni stellari dei pezzi più pregiati. Vediamo quindi, reparto per reparto, cosa bolle in pentola nel mercato Napoli, fra acquisti e possibili cessioni, anche ‘eccellenti’. 


LE ULTIME SUL MERCATO IN DIFESA DEL NAPOLI: DA VRSALJKO ALLA CESSIONE DI GHOULAM


Ci vuole calma e sangue freddo. Soprattutto in difesa, dove nomi buoni ce ne sono pochi e sono tutti lì a scannarsi per accaparrarseli bisogna scandagliare bene e aspettare il momento propizio per colpire. Prendiamo Darmian, ad esempio. Il Napoli da tempo vuole prendere Darmian dal Torino, in cima alle preferenze nella caccia a un terzino, coinvolto praticamente da due anni buoni in un’asta internazionale che non vede la luce, anche perché Cairo spara davvero alto. Gli azzurri ci hanno provato a più riprese, hanno inserito contropartite succose, hanno messo sul piatto cifre importanti, ma alla fine De Laurentiis non è riuscito mai a convincere il suo pari grado granata. L’alternativa porta dritta in Emilia: è Sime Vrsaljko lo ‘sfidante’ di Darmian per il Napoli. Più giovane e sicuramente meno caro, con la prospettiva di inserire nel pentolone anche il prestito di Duvan Zapata. Accordo vicino, la valutazione è di circa 12 milioni di euro. Ma si lavora anche e soprattutto sulle cessioni. Il nuovo ds Giuntoli ha sulla scrivania un’offerta dell’Arsenal per Ghoulam che viene presa in seria considerazione e a quel punto andrà preso un nuovo terzino, con l’empolese Hysaj sempre in stand-by. Poi sarà fondamentale per il calciomercato Napoli cedere qualche centrale prima di pensare a comprare. Ci sono due offerte per Britos (Besiktas e Watford), ma per l’uruguaiano il Napoli vuole qualcosa in più. In bilico anche Albiol ed Henrique, mentre a Koulibaly  verrà data un’altra chance. Poi si penserà ad eventuali sostituti. Per il momento la casella ‘difensori centrali’ sul taccuino degli acquisti è vuota, o ha nomi segnati soltanto a matita. 


TUTTI I MOVIMENTI DI MERCATO DEL NAPOLI A CENTROCAMPO


Anche in mezzo al campo la situazione è tutta in divenire. Valdifiori è il primo tassello, dà a Sarri un regista puro che mancava in rosa. Si parlava con insistenza di una cessione per Jorginho, ma l’italo-brasiliano è stato prima riscattato dal Verona e poi tolto dal mercato: il nuovo allenatore ci punta molto, si giocherà il posto proprio col nuovo acquisto. Anche qui adesso si pensa prima a cedere. Per Gargano c’è un’ottima offerta dal Messico, probabile il suo addio, mentre Inler ha qualche timida proposta dalla Turchia e l’interesse forte della Fiorentina. È arrivata un’offerta per Marek Hamsik dal Manchester City, ma è difficile che il Napoli si privi del suo capitano a meno di proposte davvero indecenti. Qui vale il discorso fatto per i difensori centrali. Nomi in entrata per il mercato Napoli attualmente se ne fanno davvero pochi, salvo il ‘sempreverde’ Allan e un possibile ritorno alla base di Behrami dall’Amburgo. Prima cedere, poi comprare. Cambia il reparto, non la sostanza. 


L’ATTACCO DEL NAPOLI SOSPESO FRA ACQUISTI E CESSIONI


Più ingarbugliata la situazione in avanti. L’arrivo di Sarri porta in primis al cambio di modulo, 4-3-1-2 o 4-3-3, quindi il primo vero obiettivo è il trequartista. Si continua ad insistere per Saponara: l’Empoli lo ha tolto dal mercato ma sembra solo una mossa ‘tattica’ nella trattativa. L'agente di Sepe, Giuffredi, ha dato per certo Saponara al Napoli, un indizio che fa ben sperare. Più defilato Perotti del Genoa, che può giocare anche da esterno. Con lui l'accordo c'è, sulla base di 1,5 di euro a stagione, ma per ora si tratta di un nome buono soprattutto in caso di cessione di Dries Mertens. Il belga ha proposte dalla Premier e dall’Inter, che negli ultimi giorni ha presentato varie offerte per ora rispedite al mittente. Si cercano acquirenti anche per Callejon. Lo spagnolo vuole andar via, ma per ora niente di concreto, con l’Atletico Madrid che sembra essersi defilato. Chi invece avrà molto mercato è sicuramente un inatteso Edu Vargas, rivelazione in Copa America col Cile. Per lui è pronta una super-offerta dell’Arsenal, ma l'agente di Vargas, Ogalde, ha fatto capire che le proposte saranno molte e interessanti. Capitolo centravanti: la clausola di Higuain (94 milioni e passa) ha tolto di fatto dal mercato il Pipita, che non partirà a meno di ribaltoni clamorosi. Tutto fermo anche per il suo possibile sostituto, Immobile, che il Borussia Dortmund ha tolto dal mercato. Almeno per ora...

 




Commenta con Facebook