• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, sorpasso Juve su Cuadrado. Ma Jovetic è più vicino

Calciomercato Inter, sorpasso Juve su Cuadrado. Ma Jovetic è più vicino

L'esterno colombiano può tornare in Italia in prestito con obbligo di riscatto


Juan Cuadrado (Getty Images)
Marco Di Federico

01/07/2015 07:52

CALCIOMERCATO INTER JUVENTUS SALAH CUADRADO JOVETIC JUVENTUS / MILANO - Il casting per il ruolo di seconda punta in atto all'Inter si sta chiudendo, delineando il quadro delle scelte di Roberto Mancini. Con Mohamed Salah che starebbe pensando di restare alla Fiorentina, i nomi rimasti in cima al calciomercato Inter sono quelli di Juan Cuadrado e Stevan Jovetic, con Dries Mertens eventuale ciliegina sulla torta.

Come racconta oggi 'TuttoSport', sul colombiano va registrato il sorpasso della Juventus, che cerca sul calciomercato un trequartista ma, viste la conferma di Pereyra e la possibile permanenza di Vidal, potrebbe deviare su un attaccante più versatile in grado di giocare anche come esterno. Per questo Cuadrado è tornato di prepotenza sui radar bianconeri, più del compagno di squadra Oscar, valutato non meno di 35 milioni di euro dal Chelsea: l'ex viola ha una quotazione di 30 milioni ma, a differenza del brasiliano, c'è stata l'apertura di Mourinho alla cessione in prestito oneroso con obbligo di riscatto. Tramite il suo agente Lucci, Cuadrado ha già dato il via libera sia ad Inter che Juve, dove manterrebbe il suo attuale ingaggio da 4,5 milioni di euro, più bonus.

In tutto questo ecco che allora l'Inter si sta muovendo sempre più intensamente per Stevan Jovetic, sogno proibito di Walter Mazzarri ma che piace parecchio anche al 'Mancio'. Ieri c'è stato un incontro a cena tra il procuratore del montenegrino Fali Ramadani ed il direttore sportivo nerazzurro Piero Ausilio per trovare un accordo con il giocatore, prima di preparare l'offerta giusta al Manchester City. Il club nerazzurro spera di convincere gli inglesi a cedere l'ex attaccante della Fiorentina con la formula del prestito oneroso con diritto o obbligo di riscatto, ma i 'Citizens' vogliono monetizzare. Inoltre, considerata anche la possibile partenza di Dzeko, prima Pellegrini vuole prendere un'altra punta.




Commenta con Facebook