• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, Monchi: "Non aspetteremo Rami in eterno. Per Bacca bisogna pagare la clausola"

Calciomercato Milan, Monchi: "Non aspetteremo Rami in eterno. Per Bacca bisogna pagare la clausola"

Il direttore sportivo del Siviglia ha parlato alla conferenza stampa di presentazione di Krohn-Dehli


Carlos Bacca, neo acquisto del Milan (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

25/06/2015 17:25

CALCIOMERCATO MILAN SIVIGLIA RAMI BACCA MONCHI / SIVIGLIA (Spagna) - Il calciomercato Milan entra nel vivo. Dopo le grandi delusioni circa le trattative per Geoffrey Kondogbia e Jackson Martinez, l'attenzione è ora spostata su altri obiettivi. Notizie importanti arrivano dalla Spagna ed in particolare da Siviglia dove il direttore sportivo del club andaluso Ramon Rodriguez Verdejo, meglio noto come Monchi, ha parlato in occasione della conferenza stampa di presentazione di Krohn-Dehli. Calciomercato a tutto tondo per il dirigente iberico che ha parlato della possibilità di acquistare Adil Rami, difensore francese in uscita dal Milan e che tanto piace al Siviglia: "Prendere Rami non sarà facile" - ha dichiarato Monchi - "In primo luogo perché gioca in un grande club come il Milan e anche perché il giocatore ha molte opzioni sul tavolo ma siamo entusiasti di poter lavorare alla possibilità che possa arrivare da noi. Naturalmente, come per Konoplyanka, non rimarremo ad aspettarlo tutta la vita e controlleremo i tempi. Ma se si verificherà saremo molto contenti".

BACCA - Monchi ha speso parole importanti anche per Carlos Bacca, centravanti colombiano che tanto piace ai rossoneri e alla Roma e che sembra essere ora il primo obiettivo per l'attacco. Queste le parole del dirigente spagnolo: "E' una situazione simile a quella di Krychowiak: chi lo vuole deve pagare la clausola rescissoria. Non c'è stata alcuna offerta formale per Bacca e non ci siederemo al tavolo per nessun giocatore importante. Non sono un indovino ma non ci sono tanti attaccanti superiori sul mercato: ha una media di 24,5 gol nelle due stagioni giocate. Il fatto che qualcuno possa pagare la clausola è un rischio ma non c'è nulla che possia fare. Ha firmato un nuovo contratto dieci mesi fa, qui sta bene e come lui la sua famiglia ma il futuro non si può prevedere".

 




Commenta con Facebook