• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inghilterra > Manchester United, intrigo Di Maria: spunta una clausola anti-Barcellona

Manchester United, intrigo Di Maria: spunta una clausola anti-Barcellona

I blaugrana continuano a tentare l'argentino ex Real Madrid


Angel Di Maria (Getty Images)

25/06/2015 14:39

MERCATO MANCHESTER UNITED BARCELLONA DI MARIA REAL MADRID/ BARCELLONA (Spagna) - Il nome di Angel Di Maria è destinato a riempire le colonne dei giornali sportivi europei ancora a lungo: il centrocampista argentino del Manchester United, è al centro di un intrigo di calciomercato che vede coinvolti i 'Red Devils', il Barcellona, il Real Madrid e il Bayern Monaco. Procediamo con ordine: il Manchester United sarebbe disposto a cedere il giocatore per circa 75 milioni di euro e recuperare così gran parte dei 90 milioni di euro sborsati un'estate fa per strapparlo al Real Madrid. Ad ingaggiare Di Maria sarebbe pronto il Barcellona, ma di fronte ai blaugrana c'è un ostacolo duro da superare: al momento del suo trasferimento a Manchester, stando a quanto riportato da 'Sport.es', l'argentino firmò una clausola che lo costringerebbe a pagare 10 milioni di euro nel caso in cui decidesse di tornare a giocare nella Liga. A quei 75 milioni chiesti dallo United, quindi, il Barcellona dovrebbe aggiungerne altri 10, arrivando ad una cifra che scoraggia i dirigenti blaugrana e Di Maria stesso. A trarre vantaggio da questa situazione, potrebbe essere il Bayern Monaco: a Pep Guardiola piace molto un giocatore con le caratteristiche di Angel Di Maria e in Spagna sono sicuri, non tarderà ad arrivare una nuova offerta dei bavarsi che si sono già mossi per l'argentino con un blitz in Cile dove sta disputando la Coppa America con la nazionale albiceleste.

S.F.




Commenta con Facebook