• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter, Podolski: "I nerazzurri un errore. Ora riconquisto l'Arsenal"

Inter, Podolski: "I nerazzurri un errore. Ora riconquisto l'Arsenal"

L'attaccante tedesco ha deluso nei sei mesi in Italia nella formazione di Mancini


Lukas Podolski (Getty Images)
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

24/06/2015 14:44

INTER PODOLSKI ARSENAL / LONDRA (Inghilterra) - L'Inter è stato un errore: Lukas Podolski ha già archiviato la sua avventura in nerazzurro nella categoria 'sbagli'. Le dichiarazioni dell'attaccante tedesco entrano nelle news Inter di giornata visto che trattano anche i sei mesi vissuti a Milano dal calciatore campione del mondo con la Germania nel 2014. Intervistato dalla 'Bild', Podolski parte proprio dall'Inter: "Considero probabile che andare all'Inter senza obbligo di riscatto sia stato un errore. Ormai la stagione è andata così e nel calcio ci stanno periodo in cui non tutto va bene. Può capitare di non giocare spesso da titolare e in questi casi occorre accettare le decisioni e lavorare su sé stessi. Io ho fatto così e ora penso al futuro". 

Un futuro che Podolski non ritiene possa essere lontano da Londra, nonostante le voci di calciomercato lo vedano protagonista, con il Galatasaray pronto a prelevarlo dall'Arsenal: "A Londra sono sempre stato bene con tutti: allenatore, tifosi, squadra. Nei 'Gunners' è tutto più positivo per me e voglio dare il massimo per riprendermi un posto da titolare. Ho le qualità per poter giocare con l'Arsenal". 

Podolski quindi dopo l'esperienza all'Inter non vuole lasciare la squadra di Wenger e soprattutto la Premier League: "E' il campionato adatto a me, anche se in questo lavoro basta poco perché le cose vadano male anche se si ha tutto per fare bene. Sono convinto però che ho qualità sufficienti per essere utili a molte squadre". All'Inter non è riuscito a dimostrarlo, anche perché è stato schierato da titolare in poche occasioni finendo presto nel dimenticatoio: ora vuole riprovarci con l'Arsenal anche se Wenger sembra avere idee diverse. Il Galatasaray, intanto, lo aspetta: potrebbe essere Istanbul la città giusta per Podolski per ripartire. 




Commenta con Facebook