• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, Cavani: "Penso solo al Psg. Voglio vincere la Champions League"

Calciomercato Milan, Cavani: "Penso solo al Psg. Voglio vincere la Champions League"

Il centravanti uruguaiano ha parlato dal ritiro della 'Celeste' in Coppa America


Edinson Cavani (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

24/06/2015 14:28

CALCIOMERCATO MILAN CAVANI / LA SERENA (Cile) - Il calciomercato Milan sta vivendo giorni di grande difficoltà. Il club rossonero infatti ha visto sfuggire in pochi giorni obiettivi che sembravano centrati. Stiamo parlando di Geoffrey Kondogbia (accasatosi all'Inter) e di Jackson Martinez che, invece, ha scelto l'Atletico Madrid. Cose che succedono nel calciomercato e il Milan ora vuole rialzare la testa per percorrere nuove piste. In attacco uno dei nomi caldi è sicuramente quello di Edinson Cavani anche l'agente dell'uruguaiano ha assicurato in esclusiva a Calciomercato.it che il Matador si trova molto bene al Psg. L'ex attaccante del Napoli è stato intervistato da 'Marca' nel ritiro delll'Uruguay in Coppa America, con la 'Celeste' che sta preparando la sfida con il Cile per i quarti di finale. Queste le sue parole: "Ora sono più maturo e mi trovo meglio come centravanti, anche se mi devo adattare. Non aver vinto la Champions League nel Psg è una cosa che devo accettare da professionista, ma stiamo lavorando per raggiungere questo obiettivo. Siamo in fase di crescita. Parigi non è più fredda delle città dove ho giocato in precedenza. I tifosi sono fantastici e si respira calcio. Ovviamente Napoli è unica al mondo".

FUTURO - "Sono costato 64 milioni al Psg? Sono sempre stato chiaro e rispettoso. Per noi giocatori il calcio è un lavoro e facciamo molto per vincere ma anche per crescere economicamente. Quando si parla di altre squadre in relazione a me penso solo ad essere professionale dove già sono. Non penso di voler giocare nel campionato spagnolo o inglese, rispetto il club che si impegna per me e cerco di dare tutto per il Psg. Sono la prima scelta di Simeone? Mi fido ed è un motivo di orgoglio, nella vita non si sa mai".




Commenta con Facebook