• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, da Cuadrado a Jovetic: vecchi obiettivi tornano

Calciomercato Juventus, da Cuadrado a Jovetic: vecchi obiettivi tornano

Il club bianconero accelera per regalare ad Allegri un altro rinforzo


Stevan Jovetic (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

20/06/2015 09:00

CALCIOMERCATO JUVENTUS DA CUADRADO A JOVETIC VECCHI OBIETTIVI TORNANO / TORINO - La Juventus compra ancora: L'ultimo rinforzo per Massimiliano Allegri, per stessa ammissione dell'allenatore bianconero, sarà un attaccante. Sul taccuino di Beppe Marotta sono ricomparsi due nomi a lungo accostati al calciomercato Juventus in passato: Cuadrado e Jovetic.

Secondo 'Tuttosport', il Chelsea non ha intenzione di vendere Oscar per meno di 35 milioni di euro e per questo motivo la Juve potrebbe virare su Cuadrado, che con la maglia dei 'Blues' ha deluso le aspettative, o su Salah, in bilico tra la permanenza alla Fiorentina e il ritorno a Londra.

L'edizione odierna de 'La Gazzetta dello Sport', però, punta forte sull'affare di calciomercato Jovetic-Juventus: allarmata dal fresco tentativo del Milan per 'Jojo', infatti, la Juve avrebbe riallacciato i contatti con l'agente Fali Ramadani. Sarebbe già stato fissato per mercoledì o giovedì prossimi un incontro tra le parti per stilare una bozza di contratto. Marotta si sentirebbe forte di un patto stretto con il Manchester City in merito alla cessione del giocatore.

Nella giornata di ieri, l'allenatore della Juventus Massimiliano Allegri ha fatto il punto sul mercato bianconero: "Non dobbiamo sostituire Tevez, ma prendere dei calciatori e poi decidere il modo di giocare. Ci sono Dybala, Morata, Zaza in attacco. Vedremo come giocare. Il calciomercato è in continua evoluzione, ora vedremo. Puoi avere tanti soldi da spendere per comprare un grande giocatore, ma se poi non te lo danno dei soldi ci fai poco. Mandzukic ha fatto gol in ogni campionato e credo che in Italia farà molto bene. Se lo abbiamo preso è perché lo volevamo. Sono contento di averlo preso. L'ultimo calciatore che arriverà dipenderà dal mercato ma è probabile che sia un'ala. A fine calciomercato potremmo avere 10 calciatori under 23 e questo è molto importante per il futuro della Juventus".




Commenta con Facebook