• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, Allegri: "Volevamo Mandzukic. L'ultimo acquisto sarà..."

Calciomercato Juventus, Allegri: "Volevamo Mandzukic. L'ultimo acquisto sarà..."

Intervista a tutto campo dell'allenatore bianconeri


Massimiliano Allegri (Getty Images)
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

19/06/2015 17:54

CALCIOMERCATO JUVENTUS ALLEGRI MANDZUKIC / TORINO - Intervistato da 'Sky', Massimiliano Allegri ha parlato a tutto campo: dal calciomercato Juventus alla scorsa stagione dei bianconeri per finire con i 'casi' Vidal e Sturaro. 

SCORSO ANNO - Si parte con lo scorso anno: "E' stata un'annata importante e ci è mancato un pezzettino per completare l'opera, vincendo la Champions. E' stata comunque una bella Champions, una finale molto equilibrata: chi faceva gol vinceva e purtroppo lo hanno fatto loro. La squadra ha fatto veramente una bella partita e poi gli episodi ci hanno penalizzato nel momento decisivo, soprattutto nel secondo tempo. Nel primo, invece, è stato bravo Buffon". 

MOTIVAZIONI - "Dopo quattri anni fatti così e un'annata del genere occorre ripartire con grandi stimoli. Sarà un anno importante, in cui punteremo al quinto scudetto che sarebbe una cosa storica. Poi cercheremo di fare una grande Champions. Per questo servono motivazioni e un gruppo giusto: a fine calciomercato potremmo avere 10 calciatori under 23 e questo è molto importante per il futuro della Juventus".  

CENTROCAMPO - "Pirlo deve decidere lui e poi lo comunicherà alla società. Per gli altri, alla fine dell'anno tutti giocano molte partite: quest'anno sono stati decisivi quelli che erano considerati riserva e abbiamo fatto bene anche per questo. Marchisio quest'anno ha giocato molto davanti alla difesa perché Pirlo è stato fuori, può fare la mezzala ma il ruolo nel futuro è giocare là davanti".

ATTACCO - "Non dobbiamo sostituire Tevez, ma prendere dei calciatori e poi decidere il modo di giocare in base al modo di giocare. C'è Dybala, Morata, Zaza, vedremo come giocare". 

MERCATO - "E' in continua evoluzione, ora vedremo. Puoi avere tanti soldi da spendere per comprare un grande giocatore, ma se poi non te lo danno dei soldi ci fai poco". 

POGBA - "La società non ha la necessità di cedere Pogba ma poi dipende dalla volontà del calciatore. Può chiedere di andare via? Al momento no, ci ho parlato e rimane volentieri. Lui è giovane, ha bisogno di stare in un ambiente come la Juventus dove può crescere. Noi siamo una grande squadra e deve avere le motivazioni giuste per fare una grande annata".

MANDZUKIC - "Ha fatto gol in ogni campionato e credo che in Italia farà molto bene. Se lo abbiamo preso è perché lo volevamo. Sono contento di averlo preso". 

ALA - "L'ultimo calciatore che arriverà dipenderà dal mercato ma è probabile che sia un'ala". 

VIDAL - "Nelle situazioni bisogna trovarcisi, da lontano è difficile giudicare. Vidal sta bene, sta facendo grandi partiti. Sturaro? E' un ragazzo, deve capire i momenti. Non è uno sfogo cattivo ma di un ragazzo che ha attraversato un momento di difficoltà". 




Commenta con Facebook